Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
 
News by Dire
Alberico Giostra 30 Giugno 2010
CALABRIA: "C'E' UNA PARTE DI IDV CHE SI OPPONE AL CAMBIAMENTO". PARLA DOMENICO TALARICO, IL CONSIGLIERE REGIONALE VICINO A DE MAGISTRIS.
"PER CINQUE ANNI L'IDV HA FATTO PARTE DEL SISTEMA DI POTERE DI LOIERO. ORA C'E' BISOGNO DI DISCONTINUITA'"
E' sempre alta in Calabria la tensione politica tra i dipietristi dopo i congressi provinciali di Reggio e Cosenza. Lo scontro è tra Ignazio Messina e Maurizio Feraudo da una parte e la corrente di De Magistris dall'altra, alla quale ha dato una mano Pino Arlacchi e che conta su Domenico Talarico.
Domenico Talarico che sta succedendo in Calabria? 
Sta succedendo che c'è una parte dell'Italia dei Valori che resiste al cambiamento introdotto anche da Di Pietro, da De Magistris e da Pino Arlacchi e che si è concretizzato con la candidatura di Filippo Callipo a presidente della Regione. Si tratta di un modo vecchio di fare politica che vede protagoniste le stesse persone che per cinque anni in Regione non hanno mai fatto opposizione a Loiero, ma che facevano parte del sistema politico del centrosinistra, un sistema che ad una parte dell'Idv non piace. 

Arlacchi ha attaccato duramente Ignazio Messina il commissario del partito, ma Messina è uomo di Di Pietro.   
Non so se Messina sia davvero un uomo di Di Pietro. Io resto fedele all'antico motto che vuole che nessun uomo di chiesa rappresenta la chiesa. Quando è venuto in Calabria il presidente ha parlato chiaramente di cambiamento e discontinuità e questo noi stiamo cercando di fare. 

Avete avuto contatti con lui dopo i fatti del congresso di Cosenza? 
Gli abbiamo chiesto un appuntamento tramite una lettera ma per ora non abbiamo ricevuto risposte. La gestione del conflitto è ancora locale. 

Che iniziative concrete intendete prendere? 
Stiamo preparando un documento da sottoporre ai partecipanti al congresso provinciale di Cosenza sul quale c'è scritto "io non ho votato". Vogliamo dimostrare che a non votare è stata la maggioranza degli iscritti, al netto ovviamente del gruppo di seguaci di Feraudo che sono stati ammessi irregolarmente al voto. Noi siamo convinti che avremmo vinto il congresso se solo si fosse svolto rispettando le regole. Poi naturalmente faremo ricorso al nazionale contro il risultato del voto. 

Siete riusciti ad avere gli elenchi degli iscritti?
Non ancora. Li abbiamo potuti visionare senza prendere appunti o fare fotocopie solo il giorno prima del congresso. 

Ma i rappresentanti dell'altra mozione, quella di De Bartolo e che faceva riferimento a Feraudo, potevano invece disporre degli elenchi? 
Gli altri erano gli altri.....





































Alberico Giostra

Avvertenza. Tutti i commenti inviati consentono di risalire all'autore, pertanto chi utilizza questo spazio si assumerà la piena responsabilità civile e penale delle proprie affermazioni.
Commenti
Vincenzo Basilico 2010-07-01 21:11:11

l'elenco degli iscritti, ma quanto mai?
Anche in Monza e Brianza è ad esclusivo possesso per coloro che si richiamano in una democrazia demagogica, protetti da alte sfere del partito, ma forse e speriamo, tutto questo finisca sabato 3 luglio al nostro congresso.

 

Inserisci commento
Nome e cognome
Email (facoltativa)
Ripeti codice
Commento
Caratteri rimanenti: 3000

 


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"


Rassegna stampa
BLOG. "CASALEGGIO-GRILLO, LA POLITICA COME GIOCO DI RUOLO, A LORO DELLA DEMOCRAZIA NON IMPORTA NULLA".
SONDAGGI. M5S PROMOSSI PER GUIDARE LE CITTA' MA NON IL PAESE. IL PD PRIMO PARTITO 27,56%.
SINDACO DIMEZZATO. PIZZAROTTI (PARMA) SI PIEGA A GRILLO: "TAVOLAZZI NON SARA' DIRETTORE GENERALE"
GRILLO: "SARDI, CACCIATE GLI INVASORI"... GRILLO PER PRIMO !!
SONIA ALFANO (Europarlamentare): "A ME L'IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS".

Fedeli alla linea

 

Il Tribuno - Libro di Alberico Giostra

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j