Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
 
News by Dire
29 Giugno 2010
REFERENDUM: L'IRA DI DI PIETRO CONTRO IL PARTITO. "LA RACCOLTA DELLE FIRME STA FALLENDO E LA COLPA E' ANCHE VOSTRA", AVVERTE IL LEADER IDV. IL PARTITO BOICOTTA TONINO PERCHE' NON NE PUO' PIU'?
PUBBLICHIAMO DUE LETTERE DELL'EX PM ALL'IDV LOMBARDO E TOSCANO CHE HANNO SPEDITO A ROMA, IL PRIMO SOLO 4000 FIRME SULLE 80.000 PROGRAMMATE E IL SECONDO NEMMENO UNA SU 60.000.
Ormai è chiaro: l'iniziativa dei tre referendum per Di Pietro è un fallimento. A sancirlo non sono solo i dati deludentissimi che provengono dalle varie regioni ma anche il successo ottenuto dal Forum sull'acqua apparso ai cittadini evidentemente più credibile.

 

Sito internet: www.italiadeivalori.it - E-mail: segreteria@italiadeivalori.it  

SEDI NAZIONALI 

Via Felice Casati, 1/A –  20124 Milano (MI) 

Tel. 02/45498411 - Fax 02/45498412 

Via di Santa Maria in Via, 12 - 00187 Roma (RM) 

Tel. 06/97848144 - Fax 06/97848355 

 

Gent. on.  

Sergio Piffari 

Coordinatore Regionale 

IDV Lombardia 

piffari_s@camera.it  

 

Ai Parlamentari di riferimento 

IDV Lombardia 

Loro sedi 

 

Ai Consiglieri Regionali 

IDV Lombardia 

Loro sedi 

 

Ai Responsabili Provinciali 

IDV Lombardia 

Loro sedi 

 

e p.c.   All’Organizzazione Territoriale 

IDV Lombardia 

Loro sedi 

 

 

 

Milano, 29 giugno 2010 

  

 

Oggetto: raccolta firme referendarie 

 

Carissimi, 

 

patti chiari, amicizia lunga! 

 

 La Lombardia dovrebbe raccogliere 80.000 firme per ciascun referendum. Mancano 3 

settimane e fino ad oggi avete dichiarato di averne raccolte in 2 mesi solo 48.000. In realtà 

risultano ad oggi consegnate a Roma solo 4.000 firme. 

 

 Se il referendum dovesse fallire la colpa è anche vostra. Senza scuse e con tutte le 

conseguenze del caso. 

 

 Buon lavoro! 

 

Antonio Di Pietro 



SEGUE ALTRO DOCUMENTO

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



 

Sito internet: www.italiadeivalori.it - E-mail: segreteria@italiadeivalori.it  

SEDI NAZIONALI 

Via Felice Casati, 1/A –  20124 Milano (MI) 

Tel. 02/45498411 - Fax 02/45498412 

Via di Santa Maria in Via, 12 - 00187 Roma (RM) 

Tel. 06/97848144 - Fax 06/97848355 

 

Gent. on. 

Fabio Evangelisti 

Commissario Regionale 

IDV Toscana 

evangelisti_f@camera.it  

 

Ai Parlamentari di riferimento 

IDV Toscana  

Loro sedi 

 

Ai Consiglieri Regionali 

IDV Toscana 

Loro sedi 

 

Ai Responsabili Provinciali 

IDV Toscana 

Loro sedi 

 

e p.c.   All’Organizzazione Territoriale 

IDV Toscana 

Loro sedi 

 

 

 

Milano, 29 giugno 2010 

  

 

Oggetto: raccolta firme referendarie 

 

Carissimi, 

 

patti chiari, amicizia lunga! 

 

 La Toscana dovrebbe raccogliere 60.000 firme per ciascun referendum. Mancano 3 

settimane e fino ad oggi avete dichiarato di averne raccolte in 2 mesi solo 28.000. In realtà, ad 

oggi, non risulta ancora consegnata a Roma nessuna firma. 

 

 Se il referendum dovesse fallire la colpa è anche vostra. Senza scuse e con tutte le 

conseguenze del caso. 

 

 Buon lavoro! 

 

Antonio Di Pietro 












Avvertenza. Tutti i commenti inviati consentono di risalire all'autore, pertanto chi utilizza questo spazio si assumerà la piena responsabilità civile e penale delle proprie affermazioni.
Commenti
Massimo Marcianò 2010-07-15 00:58:06

Finalmente si inizia a capire che il pesce puzza dalla testa

laura vicenzi 2010-07-01 14:38:40

Ho letto con molta attenzione i vari articoli del Signor Colonna e trovo che abbia descritto in modo chiaro e preciso la situazione in IDV.Ma mi creda Signor Colonna la realtà è peggio.Una ex iscritta scappata via amareggiata dal comportamento disonorevole di alcuni personaggi che tutto fanno che stare dalla parte dei cittadini,credo che i tempi sono più che maturi e che De Magistris si faccia avanti, al più presto.Il tonino nazionale
rischia di rimanere con un pugno di mosche in mano.

giuseppe verdi 2010-07-01 13:19:53

Come si dice:

Mal voluto non e' mai troppo...

Sono toscano e spero che ci sia questo famoso ribaltone...
Di pietro ha fatto grandi cose in questi anni, ha convinto che questo e' ilpartito dei bravi ed onesti... tali persone si sono avvicinate ed adesso non sopportano piu' il sistema nipotistico applicato agli inizi facevano finta di non vedere... prima era solo un partitino e si potevano anche digerire queste cose... adesso non piu', IdV non e' piu' il partitino dello "Zero virgola percento"di Di Pietro, adesso il partitino è diventato un partito ed e' rappresentato da coloro che lo frequentano da anni, che lo fanno funzionare, che si sono fatti sempre il mazzo e che stanno continuamente a contatto con le persone come ha fatto per anni e continua a fare la lega nord.

Questo partito adesso ha bisogno di autostrutturarsi, non dico che tutte le persone debbano essere prese dalla base, ma almeno il 50% deve essere la base a sceglierlo democraticamente. Basta scalate di amichetti di onorevoli o familiari IdV che lo sono solo se gli viene donata la poltrona, le persone che lavorano da anni si sono rotte di essere scavalcata da, come dice sgarbi, sconosciuti culattoni raccomandati.

Caro Di Pietro... io a te credo ancora... ma da amico anonimo ti consiglio di darti una regolata altrimenti perderai tutti coloro che sino ad oggi a livello locale sono i tuoi portabandiera e ti ritroverai con un pugno di voti in mano.

Questa e' una critica e uno sfogo solo per la speranza che questo partito si trasformi in un futuro non remoto in "IL PARTITO" .

fabio 45 2010-07-01 05:07:41

Dimenticavo questa lettera è stata mandata a tutte le regione,e non solo alla lombardia.la gente onesta s'è propria rotta le...

fabio 45 2010-07-01 05:03:22

Hai ragione caro luigi,quando il partito è gestito a suon di minacce velate,in cui la democrazia è una mera utopia ad uso e consumo dei colonelli del tonino nazionale,( questo purtropo avendo sentito molti amici di altre regione accade ovunque),gestito in maniera nepotista e familiaristico e mi fermo qui, ed i militanti avendo visto fare delle cose che rasentano l'immoralità ; l'etica e la meritocrazia e la trasparenza ecc di cui questo partito si faceva porta bandiera è stata una grande delusione, ma sarebbe meglio dire un grande BLUFF.Hanno finito di predicare bene e razzolare male,perchè è quello che hanno sempre fatto,ed ora che la gente che ha sempre fatto il lavoro sporco si ribelli e mandano a casa una classe dirigente che fa semplicemente SCHIFO.Se ne accorgeranno alle prossime elezioni quando sicuramente l' idv Tornerà allo 0,2%.Chi semina vento raccoglie tempesta.Forza De Magistris è ora che tu ti faccia avanti.

Luigi Bruno Manzini 2010-06-30 09:33:06

Prima o poi i nodi vengono al pettine !!!

 

Inserisci commento
Nome e cognome
Email (facoltativa)
Ripeti codice
Commento
Caratteri rimanenti: 3000

 


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"


Rassegna stampa
BLOG. "CASALEGGIO-GRILLO, LA POLITICA COME GIOCO DI RUOLO, A LORO DELLA DEMOCRAZIA NON IMPORTA NULLA".
SONDAGGI. M5S PROMOSSI PER GUIDARE LE CITTA' MA NON IL PAESE. IL PD PRIMO PARTITO 27,56%.
SINDACO DIMEZZATO. PIZZAROTTI (PARMA) SI PIEGA A GRILLO: "TAVOLAZZI NON SARA' DIRETTORE GENERALE"
GRILLO: "SARDI, CACCIATE GLI INVASORI"... GRILLO PER PRIMO !!
SONIA ALFANO (Europarlamentare): "A ME L'IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS".

Fedeli alla linea

 

Il Tribuno - Libro di Alberico Giostra

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j