Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
 
News by Dire
Alberico Giostra 10 Luglio 2010
DI PIETRO CAMBIA IDEA ANCHE SUL GOVERNO TECNICO. PRIMA NO, POI SI. E DOMANI ?
TONINO FA E DISFA LA LINEA POLITICA SENZA PROBLEMI TANTO AI SUOI COLONNELLI "YES MEN" VA TUTTO BENE.
L'eroe dei due conti, (quello dell'associazione e quello del partito) ha appena cambiato idea anche sul post-Berlusconi, dopo averla cambiata sulle commissioni d'inchiesta su tangentopoli e G8, sciopero dei magistrati, guerre in Iraq, Afghanistan e Kosovo, Ponte sullo stretto, nucleare e rigassificatori, gruppo unico col Pd, soglia di sbarramento alle europee, referendum Guzzetta e art.18, Alitalia, candidature di deputati nazionali alle europee e infine Vendola. E' affidabile un politico così? Uno che oggi dice di essere l'unica opposizione a Berlusconi e che nel '94 lo ha votato? Che ha criticato l'invio al cavaliere dell'avviso di garanzia al G7 di Napoli e nel '95 lo ha definito "un perseguitato della magistratura"?
ECCO CHE COSA HA DICHIARATO IL 6 LUGLIO ANTONIO DI PIETRO: 
GOVERNO:DI PIETRO, SI' ESECUTIVO TECNICO, NO A LARGHE INTESE    
(ANSA) - ROMA, 6 LUG - Il leader dell'Italia dei Valori, Antonio di Pietro, 
intervistato dal direttore di Rainews, Corradino Mineo, ha detto 
di essere pronto''ad un governo tecnico su legge elettorale 
e conflitto di interessie non ad un governo di larghe intese''.
E ha aggiunto di essere scettico sulla possibilita' che ''Berlusconi 
si faccia da parte perche' e' entrato in politica per motivi giudiziari 
e per fare le leggi necessarie a non farsi processare''.    
Rispetto alla proposta, pubblicata oggi da un quotidiano, 
di impunibilita' assoluta per il presidente della Repubblica, 
Di Pietro ha detto di non comprendere ''perche' un esponente del Pd 
abbia presentato questo emendamento''.E ha concluso che 
''l'Italia dei Valori  ritiene che tutte le persone sono uguali 
di fronte alla legge''. (ANSA).
 
APPENA IL GIORNO PRIMA INVECE LA PENSAVA COSI': 
GOVERNO: DI PIETRO, NE' DI LARGHE INTESE, NE' TECNICO    
(ANSA) - ROMA, 5 LUG - All'Italia dei Valori non interessa 
ne' un governo ''delle larghe intese'',ne' un governo ''tecnico''.Lo ribadisce Antonio Di Pietro, conversando con i giornalisti 
al termine dell'esecutivo del partito,che ha approvato una ''contromanovra'' economica, 
alternativa a quella del governo.''Questi tipi di governi non ci interessano - prosegue - 
perche' non vogliamo governi che non siano usciti dalle elezioni. 
Solo gli elettori possono rendere giustizia, cambiare le cose''.    
Alla domanda se l'Idv accetterebbe un governo tecnico che, 
prima di nuove elezioni,si occupasse solo di tre temi 
(conflitto d'interesse, informazione e legge elettorale), 
Di Pietro risponde che comunque questo ''non avrebbe la maggioranza''.(ANSA).

VEDRETE CHE ALLA FINE CAMBIERA'IDEA ANCHE SUL GOVERNO DI LARGHE INTESE. 









Alberico Giostra

Avvertenza. Tutti i commenti inviati consentono di risalire all'autore, pertanto chi utilizza questo spazio si assumerà la piena responsabilità civile e penale delle proprie affermazioni.
Commenti
Baccaro Flavio 2010-07-17 21:04:40

Ha imparato dall' amico di Arcore, sembrano nemici, ma misa che da Lui ha imparato molte cose, cambiare idea troppo spesso.
Noi... Disitalianizzati www.flaviobaccaro.org ex Delegato Provinciale IdV uscito dopo il congresso, deluso come non mai.

 

Inserisci commento
Nome e cognome
Email (facoltativa)
Ripeti codice
Commento
Caratteri rimanenti: 3000

 


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"


Rassegna stampa
BLOG. "CASALEGGIO-GRILLO, LA POLITICA COME GIOCO DI RUOLO, A LORO DELLA DEMOCRAZIA NON IMPORTA NULLA".
SONDAGGI. M5S PROMOSSI PER GUIDARE LE CITTA' MA NON IL PAESE. IL PD PRIMO PARTITO 27,56%.
SINDACO DIMEZZATO. PIZZAROTTI (PARMA) SI PIEGA A GRILLO: "TAVOLAZZI NON SARA' DIRETTORE GENERALE"
GRILLO: "SARDI, CACCIATE GLI INVASORI"... GRILLO PER PRIMO !!
SONIA ALFANO (Europarlamentare): "A ME L'IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS".

Fedeli alla linea

 

Il Tribuno - Libro di Alberico Giostra

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j