Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
 
News by Dire
Anna R.G. Rivelli 07 Agosto 2010
BASILICATA. BELISARIO DICE BASTA ALLA GUERRA CONTRO IL PD. SI AVVICINA IL VOTO E LA PAURA FA 90.
DOPO UN BURRASCOSO INIZIO LEGISLATURA IN REGIONE, IL LEADER LUCANO DELL'IDV TIRA IL FRENO PER TIMORE CHE GLI ALLEATI, STANCHI DEI CALCI NEGLI STINCHI DI CUI PARLA BERSANI, LI LASCINO SENZA APPARENTAMENTO.
Il fido Belisario si adegua subito alla scaltra richiesta di Di Pietro di stoppare gli attacchi al Pd. E' la prova che nell'Idv temono il voto che si avvicina inesorabilmente e cercano di far dimenticare anche in Basilicata le demagogiche polemiche sollevate da sempre nel centrosinistra. Intanto i dipietristi si portano a casa la poltrona di presidente del consiglio comunale di Matera.
Lo scorso  5 agosto il senatore Felice Belisario ha incontrato l'assessore alla Formazione e cultura, Rosa Mastrosimone, e i tre consiglieri regionali ( Autilio, Benedetto e Mazzeo) presso il gruppo consiliare IdV nel palazzo regionale di Potenza. Scopo ufficiale della riunione era quello di illustrare le linee nazionali del partito, ma è evidente che, con l'incombere sempre più probabile del voto, la necessità primaria del senatore era quella di smorzare i toni e riportare la tranquillità in una squadra che finora non ha brillato per concordia interna, né tantomeno per fedeltà agli alleati del centrosinistra. Da quando consiglio e giunta regionali si sono insediati, infatti, tra i quattro esponenti dipietristi è stato il caos ed ognuno ha marciato più o meno per conto suo. Già a giugno c'era stato attrito per la sospensione da parte della Mastrosimone di quei tirocini formativi nella pubblica amministrazione voluti da Autilio, assessore Idv alla Formazione nella precedente Consiliatura, votati all'unanimità dalla giunta di cui, pur se in un'altra formazione politica, faceva parte la stessa Mastrosimone, tirocini utilizzati durante la campagna elettorale come miraggio lavorativo per mille giovani e poi improvvisamente bocciati; la questione si è risolta alla fine con una decisione tremendamente salomonica: i tirocini si faranno, lesinando al cinquanta per cento sul finanziamento e sulla durata ( sei mesi invece che un anno), ma lasciando intatto il numero dei mille "clientes" che ne beneficieranno. Altra spina nel fianco per il senatore Belisario è stata la questione sanità ed in particolare la lotta senza quartiere che il consigliere Nicola Benedetto ha intrapreso contro la giunta De Filippo a fianco della popolazione locale per tenere aperto un ospedale ubicato a Tinchi, frazione di Pisticci (Mt). La protesta dei cittadini ha come bersaglio i provvedimenti presi dall'Assessore alla sanità Attilio Martorano tesi, tra l'altro, ad evitare il paventato commissariamento; Benedetto la cavalca convintamente e con l'appoggio di Autilio presenta in consiglio regionale una mozione dalla quale il capogruppo Mazzeo prende le distanze con parole inequivocabili ("Le posizioni assunte dai consiglieri Autilio e Benedetto… sono del tutto personali"). Benedetto rilancia, di fatto delegittimando Mazzeo: "Se in un gruppo di tre, due la pensano allo stesso modo, è la maggioranza che decide al di là di chi sia il capogruppo… In questo momento l'IdV in consiglio regionale sulla mozione che abbiamo presentato sta sulla mia posizione e su quella di Autilio". Autilio, intanto, contro gli alleati del Pd ribadisce legittimamente il diritto dei consiglieri di essere messi preventivamente al corrente dall'assessore Martorano dei contenuti del programma di riorganizzazione dei servizi ospedalieri. Se a questa babele si aggiunge anche la questione del comune di Matera dove l'IdV era arrivata a chiedere le dimissioni del sindaco neo eletto Adduce, (Pd) reo di non essere ancora riuscito a garantire dopo oltre tre mesi la poltrona di Presidente alla Brunella Massenzio (finalmente, dopo questo estremo ricatto, eletta a maggioranza lo scorso 30 luglio), si può ben comprendere che la priorità di Belisario è oggi quella di ridare ai lupi il vello degli agnelli, per evitare che, in caso di elezioni, anche il Pd lucano possa rispondergli come Bersani a Di Pietro che "non può essere che un giorno si danno calci negli stinchi e il giorno dopo si propone il partito unico".  L'odore delle elezioni, d'altronde, eccita i dipietristi; elezioni ora e subito e, possibilmente, senza cambiare la legge, altrimenti certi fedeli colonnelli di Tonino, detentori di consensi elettorali a dir poco risibili, tornerebbero a casa con le pive nel sacco. E' necessario dunque abbassare la cresta: in casa IdV la parola elezioni fa rima con buoni.
Anna R.G. Rivelli

Avvertenza. Tutti i commenti inviati consentono di risalire all'autore, pertanto chi utilizza questo spazio si assumerà la piena responsabilità civile e penale delle proprie affermazioni.

 

Inserisci commento
Nome e cognome
Email (facoltativa)
Ripeti codice
Commento
Caratteri rimanenti: 3000

 


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"


Rassegna stampa
BLOG. "CASALEGGIO-GRILLO, LA POLITICA COME GIOCO DI RUOLO, A LORO DELLA DEMOCRAZIA NON IMPORTA NULLA".
SONDAGGI. M5S PROMOSSI PER GUIDARE LE CITTA' MA NON IL PAESE. IL PD PRIMO PARTITO 27,56%.
SINDACO DIMEZZATO. PIZZAROTTI (PARMA) SI PIEGA A GRILLO: "TAVOLAZZI NON SARA' DIRETTORE GENERALE"
GRILLO: "SARDI, CACCIATE GLI INVASORI"... GRILLO PER PRIMO !!
SONIA ALFANO (Europarlamentare): "A ME L'IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS".

Fedeli alla linea

 

Il Tribuno - Libro di Alberico Giostra

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j