Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
 
News by Dire
La Redazione 15 Ottobre 2010
GITA AL CONGRESSO. L'IDV PICENO PER EVITARE DEFEZIONI E PER INVOGLIARE LE TRUPPE CAMMELLATE, OFFRE SVAGHI PAGATI DA CHISSA' CHI IN ATTESA DEL VOTO.
VI PROPONIAMO QUESTO COMICO POST TRATTO DAL SITO DEI DIPIETRISTI PICENI DI FRONTE AL QUALE NON SI SA SE PIANGERE O RIDERE. ORMAI I PARTITI SONO RIDOTTI AD AGENZIE IMMOBILIARI, DI COLLOCAMENTO E DI VIAGGI.
In occasione del congresso regionale di Ancona del 17 ottobre, l'Idv piceno, schierato in gran parte con il coordinatore uscente, il deputato Davide Favia, ha pensato bene di ricorrere a questa originale forma di marketing per invogliare i militanti locali a partecipare. Il problema infatti è che l'iscrizione al voto avviene tra le 9 del mattino e le 15 ma le urne vengono aperte solo alle 17,30. Allora per ingannare l'attesa il partito ha provveduto a pagare ai militanti persino i biglietti del cinema e ai credenti ha messo a disposizione dei bus navetta per la vicina basilica di Loreto. Chi pagherà tutto questo?

Carissimi,

come tutti sapete domenica 17 ottobre si celebrerà ad Ancona il congresso regionale IdV.

Non essendo possibile votare per delega siamo tutti chiamati a votare personalmente.

I pullman partiranno da Colli del Tronto (davanti la banca Picena Truentina), da Pagliare (dalla piazza principale), da Offida (davanti al bar Eiffel), da Ascoli (davanti la stazione) e da S. Benedetto (davanti lo scientifico) tutti alle ore 11.00.

Nell’attesa tra la registrazione e il voto sarà possibile recarsi al cinema (gratis), vedere le partite, andare a Loreto o per centri commerciali. Sono garantiti dei bus navetta.

Confidiamo in una vostra massiccia presenza, si tratta di un momento importante per il nostro partito.

Tutti coloro che desiderano partecipare possono chiamare (per tutte le partenze, ovviamente) Alessandro al 340.3904881 o Andrea al 366.6750184.

Cordiali saluti,

IDV Piceno

La Redazione

Avvertenza. Tutti i commenti inviati consentono di risalire all'autore, pertanto chi utilizza questo spazio si assumerà la piena responsabilità civile e penale delle proprie affermazioni.
Commenti
eccomi 2010-10-18 17:50:50

e sul congresso farsa pugliese niente? Eletto un ex dc con l'appoggio di un mastelliano doc a caccia di incarichi in regione dove è capogruppo e la sua segreataria è Dolores Sala ex collaboratrice di Tedesco.
I retroscena di un congresso dove si è buttato fango sull'ex coordinatore lontano dalla visione di Vendola un pò miope sulla sanità.
Ora tutto cambia, ex missini in odor di assessorato regionale, incarichi per mastelliani e tutto con il bene placido di ROTA

sono basito 2010-10-18 15:50:43

Comunque rimango basito che tutti si siano scagliati sul fatto dei pulman e del cinema come mero espediente e nessuno si è posto il problema di carattere politico.
Ma come IDV invita i suoi iscritti ad un congresso, che è un momento fondamentale per lo scambio di idee e la formazione politica dei suoi rappresentanti e gli propone di non presenziare ma di accreditarsi ed andarsene per poi tornare a votare???
Questa mossa può andare bene per le truppe cammellate ma di sicuro non a firma ufficiale IDV.
E' abbastanza vergognoso non pensate?

marco 2010-10-17 23:23:49

Per favore non insultate la nostra intelligenza! Anche gli indipendenti possono leggere

indipendente 2010-10-17 21:37:38

Comunque su www.idvpiceno.it non c'è scritto proprio come lo avete messo qui sul sito....il cinema c'è scritto che è gratis solo per i bambini...

Mirco Marchetti 2010-10-17 19:45:28

Mah...sono andato con la mia macchina al congresso ed a mie spese. Francamente, ho visto un banchetto con la porchetta ed un po' di vino offerto, di cui ho approfittato. Comunque, ho votato secondo coscienza senza ricevere pressioni di sorta da nessuno, anche perché sanno che è difficile io mi omologhi ad uno o ad un altro pensiero. Chi era con me, ha votato secondo coscienza ugualmente.

Sono sicuro della mia espressione. Detto questo, e visto che ho partecipato al gioco, qualunque sarà l'esito lo assumerò come legittimo. Altrimenti non avrei neppure giocato. Ciò detto continuerò a fare la mia critica, ma non sul tribuno, quanto all'interno del partito, altrimenti ne uscirei...

à bientot,

Mirco Marchetti

arroganza 2010-10-17 13:53:15

Contesto chi ha il potere per sè, ma non lo rappresenta perchè non condivide nei fatti trasparenza e collegialità impedendo a tuti i costi che queste funzionino. Io non detengo nessun potere e sono riformista nell'anima e nel concreto, ma non scambio il riformismo e non lo medio svendendo i prinicipi costituzionali in cambio di qualcosa. Questo è l'andazzo dell'idv e pretendo un confronto senza che nessuno me lo impedisca con qualsiasi mezzo. tieniti la tua personale interpretazione del riformismo e auguro una buona gita a chi verrà con i pulman pagati dal capo.
Preferisco andare a piedi

Mirco Marchetti 2010-10-17 11:24:53

Bé...la libertà d'espressione la permette internet.

Appartenere ad IDV e criticarlo sul Tribuno è un po come essere cristiani e criticare la gerarchia ecclesiastica su un sito islamico.

Cara arroganza, sarà per un mio limite, sarà perché ho una visione sartriana del rapporto con l'alterità, sarà pure per un mio limite, ma non comprendo bene la tua affermazione:

"Rivendico la libertà di non appartenere ad altrui pensiero (detentore del potere) anche se nello stesso partito"

Si appartiene sempre, in una certa misura, ad altrui pensiero. Anche nel quando non lo si dovesse condividere. Poiché, comunque, ci condiziona. L'inverso sarebbe mero solipsismo.

"Detentore del potere", posto che il potere non si definisce ma si rappresenta. Posto che il potere ha per vocazione l'occupazione indiscriminata di spazi, fisici o psichici, in che senso tu lo detieni?

Detto questo, aggiungo che per cultura, il conflitto archetipico tra fratelli per l'occupazione del potere, ad iniziare da Caino ed Abele, è uno dei più crueti e meglio garanti della conservazione del potere. Solo uno spirito riformista può avere la reale possibilità d'un cambiamento.

Tiziano 2010-10-17 07:37:29

Niente da dire nel comportamento dell'idv nazionale, ma molto da dire su quella marchigiana.

arroganza 2010-10-17 07:08:04

Evviva lo spazio del tribuno che ci permette l'espressione liber!

arroganza 2010-10-17 07:06:10

Rivendico la libertà di non appartenere ad altrui pensiero (detentore del potere) anche se nello stesso partito. Non abbiamo trovato la possibilità nè la libertà di dissentire

Mirco Marchetti 2010-10-17 00:56:47

Cara arroganza, evviva la mitezza. Io sono un riformista, che per certi versi può essere ritenuto arrogante solo però da chi il potere lo detiene. Abito in un partito, ne ho residenza. E rivendico il diritto di difenderne la legittimità d'appartenenza, pretendendone rispetto. L'altrui rispetto. Allo stesso modo, ritengo legittime e degne di rispetto, le altrui appartenenze.

Per il resto, voi criticate i vizi di un sistema. Un sistema in cui tutti i partiti sono immersi. Avendo questo spazio come unico scopo quello di minare il senso di un'unica appartenenza, sarebbe salutare che ogni critica venga fatta palesando la propria appartenenza.

arroganza 2010-10-17 00:20:01

Tipico commento di chi non ha argomenti e difende a spada tratta contro ogni critica anche costruttiva, uguale all'atteggiamento di B. nei confronti di futuro e libertà.
MIrco forse non ha avuto ancora esperienza del verticismo, leaderismo e lesione delle pari opportunità, fa niente te ne accorgerai molto presto!

Mirco Marchetti 2010-10-16 22:30:03

Anna R.G.Rivelli, io parlo a favore dell'Italia dei Valori, mi firmo sempre con nome e cognome e domani andrò a votare qualcuno. Ma dato il pregiudizio che nutre verso il nostro partito il tribuno, o tribunal spartano, perché stare a disquisire qui con le altrettante truppe cammellate che si allineano ai pregiudizi che codesto manifesto, pro berlusconiano, porta avanti?

Addirittura un certo Marco Demmini (strenuo sostenitore del PD), o chi per lui, cancella pure i miei post. Non date lezioni essendo leziosi.

pasquino 2010-10-16 15:45:54

Non credo al risveglio delle coscienze, è vero possono anche pubblicare la lista di chi ha sostenuto Borghesi, la trasparenza non si nega!

maria pia peritti 2010-10-16 15:40:10

Purtroppo Di Pietro non c'è nelle Marche, qui è tutta un'altra musica. Spero che nel congresso di domani dentro il segreto dell'urna le persone possano riscoprire la volontà di un serio cambiamento nonchè il risveglio della dignità personale.

Mario 2010-10-16 15:24:28

Mi sembra giusto pubblicare i nomi di coloro che hanno sostenuto Favia ma anche di tutte quelle persone che non si sono allineate e che hanno deciso di sostenere l'altra lista Moroder-Borghesi.

Pasquino 2010-10-16 14:54:20

Non è che sul pulman venderanno qualcos'altro? Le pentole sono obsolete, vecchie...occorre rinnovare la politica

marco rossi 2010-10-16 14:43:23

DOMANDA: perchè chi confida nei valori e nella legalità usa il metodo boffo all'interno dell'idv? Forse perchè vuole ottenere qualcosa in cambio da qualcun altro solo per sè e non per la comunità? Ufficialmente combatte dall'interno?
meditate gente, meditate.... Intanto la gita, il pranzo e il cinema.....commentate gente commentate......

Tiziano 2010-10-16 14:37:58

Molti dei sostenitori della lista del "rais" li conosciamo e volevano addirittura lasciare il partito a causa della sua gestione verticistica e personalistica, molto simile al pdl, anzi al congresso di Pesaro pensavo di aver sbagliato partito. L'elenco degli iscritti negato nelle province in cui esisteva la doppia lista. Il contraddittorio e il dialogo ancora di più impediti , anche a costo di non invitare a riunioni politiche gli iscritti come è successo nella provincia di Macerata dove hanno avuto il 50%. Non sappiamo nemmeno che ruolo abbia l'idv a Civitanova, cosa pensa il coordinatore Torresi sui vari problemi della città, lo conosciamo dalle sue foto sparse. Però i pulman e l'adunata delle truppe sono molto curati, i P.R dell'idv marchigiana resistono nonostante non siano nemmeno radicati nel territorio. IL radicamento è decisamente virtuale. Mi piacerebbe che Rocchetti pubblicasse tutti quelli che sostengono Favia così che lui possa guardarsi alle spalle dopo avergli indicato chi ha sempre sparlato di lui. Ad Anna dico di non preoccuparsi perchè il coraggio di chi parla "bene" dell'idv è notoriamente manifesto e non ha bisogno di pseudomini

Alessandro Lippo 2010-10-16 14:04:37

Ormai l'Idv nelle Marche è come il PDL. Il problema è che persone che hanno tirato veleno su Favia riempendosi la bocca dei valori, ora (chissà perchè) hanno firmato la sua lista e lo sostengono con la scusa che vogliono fargli battaglia dall'interno. Invito queste persone ad entrare anche nel PDL così potranno fare la battaglia dall'interno anche a Berlusconi.
Invito, infine,Ivano Rocchetti a pubblicare i nomi della lista di Favia e i relativi sostenitori che precedentemente si erano dichiarati "antiFaviani"

Maurizio Nardozza 2010-10-16 13:13:39

Leggendo mi è sembrato di fare un tuffo nel passato quando da bambino mi raccontavano la storia di pinocchio e di quel Lucignolo che prometteva il mondo dei balocchi.
Si.... lo sappiamo tutti come sono diventati gli ospiti del mondo dei balocchi...asini senza cervello.
Ma oggi questo Lucignolo assume sembianze mefistofeliche... attraverso il potere del denaro... che dio ci salvi da questo maledetto mondo di uomini senza pudore e senza dignità alcuna.

Maurizio Nardozza 2010-10-16 13:13:33

Leggendo mi è sembrato di fare un tuffo nel passato quando da bambino mi raccontavano la storia di pinocchio e di quel Lucignolo che prometteva il mondo dei balocchi.
Si.... lo sappiamo tutti come sono diventati gli ospiti del mondo dei balocchi...asini senza cervello.
Ma oggi questo Lucignolo assume sembianze mefistofeliche... attraverso il potere del denaro... che dio ci salvi da questo maledetto mondo di uomini senza pudore e senza dignità alcuna.

Anna R. G. Rivelli 2010-10-16 12:24:32

Domanda: perché chi parla a favore dell'IdV è quasi sempre nascosto dietro uno pseudonimo? Meditate, gente, meditate.

marco rossi 2010-10-16 11:29:02

Per convincere i cammelli a seguire il" rais" e suoi caporali, ci vuole molto poco: un cinema, una gita......chissà chi pagherà il tutto? Non è dato sapere perchè la trasparenza è un opzional
Alla faccia dell'antiberlusconismo, forse è meglio l'originale

Semplicità 2010-10-15 21:02:33

Non è che semplicemente la maggior parte delle persone si annoia a stare tutta la giornata ad aspettare di votare?

marco 2010-10-15 18:59:43

Avviso commerciale

Problemi di pullman?
Chiedete un preventivo gratuito al coordinamento di Monza e Brianza.
Esperti in pullman, pulmini e truppe cammellate.
(vedi: http://www.iltribuno.com/articoli/201007/monza-la-casta-brianzola-ricorre.php ).

Per info costi di noleggio chiedere di Pascariello, Cassina, Zampomi o Rota.

Massima efficienza - Oltre quattro anni di esperienza - Risultati garantiti a prova di mozioni innovative e democratiche.

televendita 2010-10-15 18:25:32

Ma non è che sul pullman venderanno le batterie di pentole inox per rifarsi delle spese..... ? :-))

 

Inserisci commento
Nome e cognome
Email (facoltativa)
Ripeti codice
Commento
Caratteri rimanenti: 3000

 


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"


Rassegna stampa
BLOG. "CASALEGGIO-GRILLO, LA POLITICA COME GIOCO DI RUOLO, A LORO DELLA DEMOCRAZIA NON IMPORTA NULLA".
SONDAGGI. M5S PROMOSSI PER GUIDARE LE CITTA' MA NON IL PAESE. IL PD PRIMO PARTITO 27,56%.
SINDACO DIMEZZATO. PIZZAROTTI (PARMA) SI PIEGA A GRILLO: "TAVOLAZZI NON SARA' DIRETTORE GENERALE"
GRILLO: "SARDI, CACCIATE GLI INVASORI"... GRILLO PER PRIMO !!
SONIA ALFANO (Europarlamentare): "A ME L'IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS".

Fedeli alla linea

 

Il Tribuno - Libro di Alberico Giostra

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j