Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
 
News by Dire
La Redazione 21 Gennaio 2011
A GONNESA SCISSIONE NELL'IDV. NASCE "GONNESA DEI VERI VALORI".

SCISSIONE IDV: NASCE A GONNESA IL MOVIMENTO CITTADINO “GONNESA DEI VERI VALORI”.

 

 

Dopo sette mesi di giochetti e posizioni insostenibili, ostinatamente reiterati dal coordinatore provinciale Diego Fronterrè, che hanno solo prodotto l'effetto di coprire di ridicolo l'IdV e di dimostrare la sua totale inettitudine e mancanza di buona volontà, i cosiddetti dissidenti - rappresentanti però i 2/3 degli iscritti della provincia - hanno deciso di non rinnovare la tessera dell'Italia dei Valori.

 

Sulla scia di quello che sta accadendo in tutta Italia, anche a Gonnesa c'è stata la scissione dall'IdV, ed è nato il Movimento cittadino “Gonnesa dei VERI Valori”, facente parte del Movimento Nazionale “Italia dei VERI Valori” (http://www.italiadeiverivalori.net/).

 

Il numero degli iscritti del neonato Movimento “Gonnesa dei VERI Valori” è pari al 2% del corpo elettorale di Gonnesa: sicuramente un buon viatico per le imminenti comunali, e segno della partecipazione intorno al nuovo progetto, che si pone come alternativa ai partiti tradizionali, che hanno fatto il loro tempo (per fortuna).

 

Ritornando alla situazione della Provincia, prendiamo atto che Fronterrè non solo non ha risolto nemmeno uno dei problemi da lui creati soltanto negli ultimi sette mesi, ma è arrivato a provocare il PD facendo addirittura intendere che in futuro non ci sarà più spazio per un'alleanza (ma a questo punto è più probabile che sia il PD a non concedere a lui l'apparentamento di coalizione).

 

Gli ex iscritti si dissociano ufficialmente da questa condotta, e si presenteranno alle ormai prossime elezioni comunali di Gonnesa con una loro lista, alla quale seguiranno analoghe liste in tutta la provincia, ed in particolare a Carbonia, dove il mancato apporto dell'IdV sarà compensato dal nascituro Movimento “Carbonia dei VERI Valori”, che di fatto renderà la presenza dell'IdV locale, di Fronterrè e delle sue continue indebite richieste (ricatti) totalmente inutile.

 

Facciamo notare che non è certo un caso che il coordinatore, deliberatamente, non ha mai voluto creare una struttura rappresentativa e stabile sul territorio, ma, in occasione delle varie tornate elettorali, si è sempre affidato alla logica della "campagna acquisti", di fatto rinunciando – di volta in volta – a importanti esponenti storici dell'Italia dei Valori: citiamo Elio Sundas e Luciano Marica, giusto per non andare troppo indietro nel tempo, perdendo così il rispettivo bacino di iscritti e di voti, per creare invece un direttivo di amici intimi, in modo da averne sempre il controllo.

 

Ci risulta altresì che, pure in questa occasione, il succitato Fronterrè stia corteggiando personaggi appartenenti ad altri partiti, esponendoli così all'inevitabile debacle dell'IdV locale.

 

Infatti, privato del nostro apporto, risulterà difficile all'IdV, non solo essere competitivo, ma perfino racimolare i nomi delle vittime sacrificali da inserire nelle liste per le amministrative della prossima primavera.



La Redazione

Avvertenza. Tutti i commenti inviati consentono di risalire all'autore, pertanto chi utilizza questo spazio si assumerà la piena responsabilità civile e penale delle proprie affermazioni.
Commenti
Giovanni 2011-01-22 15:42:54

Paolo Serra è stato il primo a denunciare questo schifo e il primo ad aprire il Movimento cittadino. Chi ha coraggio e l'armadio senza scheletri sia d'esempio come lo è stato lui.

 

Inserisci commento
Nome e cognome
Email (facoltativa)
Ripeti codice
Commento
Caratteri rimanenti: 3000

 


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"


Rassegna stampa
BLOG. "CASALEGGIO-GRILLO, LA POLITICA COME GIOCO DI RUOLO, A LORO DELLA DEMOCRAZIA NON IMPORTA NULLA".
SONDAGGI. M5S PROMOSSI PER GUIDARE LE CITTA' MA NON IL PAESE. IL PD PRIMO PARTITO 27,56%.
SINDACO DIMEZZATO. PIZZAROTTI (PARMA) SI PIEGA A GRILLO: "TAVOLAZZI NON SARA' DIRETTORE GENERALE"
GRILLO: "SARDI, CACCIATE GLI INVASORI"... GRILLO PER PRIMO !!
SONIA ALFANO (Europarlamentare): "A ME L'IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS".

Fedeli alla linea

 

Il Tribuno - Libro di Alberico Giostra

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j