Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
 
News by Dire
La Redazione 22 Gennaio 2011
IN TRENTA A RAVANUSA NON RINNOVANO LA TESSERA DELL'IDV.

SCISSIONE IDV: A RAVANUSA IN 30 ESCONO DA IDV E NON RINNOVANO LA TESSERA

 

La metà degli iscritti al partito di Antonio Di Pietro a Ravanusa hanno manifestato la volontà di non rinnovare il tesseramento per l'anno 2011 e di costituirsi in movimento cittadino autonomo collegato con il Movimento Nazionale “Italia dei VERI Valori”.

 

Sotto la gestione dell'Avv. Lillo Massimiliano Musso, a Ravanusa Idv alle ultime Europee, con un'impennata rispetto alle precedenti consultazioni, è passata dallo 0,1% sino a sfiorare il 6 %.

 

Gli ex iscritti hanno abbandonato il partito e al contempo hanno rinnovato la propria fiducia a Musso, al quale garantiscono pieno sostegno nelle sue iniziative sul territorio a prescindere dalla sua permanenza in Idv.

 

Musso ha dichiarato: "Non mi stupisce l'uscita di trenta tesserati, tra i quali vi sono persone di grande peso umano nella vita politica ravanusana, mi stupisce viceversa l'insensatezza del coordinamento regionale di Idv che nemmeno ascolta le voci di dissenso e le considera tout court attacchi strumentali e in mala fede".

 

<span>Tra i fuoriusciti anche Salvatore Ferrara, direttore del periodico locale RavaNews, e Daniele Gravotta, fino a qualche mese fa coordinatore provinciale in pectore dei giovani iddivini agrigentini.</span>

 

Musso, forte di un sostegno trasversale di varie forze sociali ravanusane, potrebbe sin dalle prossime consultazioni comunali correre per la carica di primo cittadino.

 

La sua permanenza in Idv sembra destinata a finire: pare infatti che il Collegio di Garanzia Regionale del partito abbia avviato l'iter di espulsione di Musso dal partito su richiesta del Coordinatore Regionale Fabio Giambrone.

 

La bandierina Idv sventola ancora su Ravanusa, ma sotto a un cielo di burrasca e forse per poco ancora.

 

La Redazione

Avvertenza. Tutti i commenti inviati consentono di risalire all'autore, pertanto chi utilizza questo spazio si assumerà la piena responsabilità civile e penale delle proprie affermazioni.
Commenti
Giovanni 2011-01-22 15:39:46

Il coraggio di fare la scelta giusta. Invece mi vergogno del dietro-front di Sonia Alfano...

 

Inserisci commento
Nome e cognome
Email (facoltativa)
Ripeti codice
Commento
Caratteri rimanenti: 3000

 


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"


Rassegna stampa
BLOG. "CASALEGGIO-GRILLO, LA POLITICA COME GIOCO DI RUOLO, A LORO DELLA DEMOCRAZIA NON IMPORTA NULLA".
SONDAGGI. M5S PROMOSSI PER GUIDARE LE CITTA' MA NON IL PAESE. IL PD PRIMO PARTITO 27,56%.
SINDACO DIMEZZATO. PIZZAROTTI (PARMA) SI PIEGA A GRILLO: "TAVOLAZZI NON SARA' DIRETTORE GENERALE"
GRILLO: "SARDI, CACCIATE GLI INVASORI"... GRILLO PER PRIMO !!
SONIA ALFANO (Europarlamentare): "A ME L'IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS".

Fedeli alla linea

 

Il Tribuno - Libro di Alberico Giostra

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j