Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
 
News by Dire
La Redazione 30 Gennaio 2011
VOTATE SONIA ALFANO. TONINO CERCA DI CONDIZIONARE UN ALTRO SONDAGGIO.
L'UFFICIO UNO HA INVIATO UNA MAIL AGLI ISCRITTI PER CHIEDERE DI VOTARE L'EUROPARLAMENTARE IDV NEL SONDAGGIO DELL'ESPRESSO SULLA DONNA DA CANDIDARE A PALAZZO CHIGI. LA PASSIONE DI DI PIETRO PER I SONDAGGI E' ORMAI EVIDENTE. SONO FACILISSIMI DA CONDIZIONARE E PER VINCERLI GLI BASTA ALLERTARE LA SUA CURVA SUD. VOLETE METTERE CON LE PRIMARIE? INTANTO IL METODO FUNZIONA: LA ALFANO E' SECONDA, DIETRO ROSY BINDI. IL PD HA ALLERTATO I SUOI MILITANTI? NO. DI PIETRO SI'.
All'ex pm piace la democrazia ma di tipo plebiscitario, quella delle piazze osannanti e dei salotti televisivi, non certo quella delle primarie, un rito troppo antiquato per essere gradito ad un autocrate come lui. E se questo non è berlusconismo che cos'è? Ma l'indicazione di votare a favore della Alfano è anche la prova che l'europarlamentare siciliana è, nonostante tutto, come Luigi De Magistris, parte integrante dell'Idv e che Tonino se li tiene stretti entrambi perchè sono l'ultimo disperato legame che ha con quel voto di opinione che sta lentamente perdendo. Ma sia chiaro: chi li sostiene rinforza automaticamente, Formisano, Belisario, Marrazzo, Borghesi, Cimadoro e tutta la congrega di riciclati democristiani. Ne vale la pena? E, a parte qualche stolto tifoso dipietrista, c'è chi può seriamente pensare di vedere Sonia Alfano a Palazzo Chigi?
NON RISPONDERE A QUESTA E-MAIL   

Una donna a Palazzo Chigi: voi chi preferireste?
Dopo lo scandalo Ruby, sono in molti a pensare che l'opposizione alle prossime elezioni dovrebbe proporre una candidata donna. Quale sarebbe secondo voi la più adatta e quella con maggiori possibilità di vincere?

Italia dei Valori nutre grande considerazione delle donne e ha riposto in esse la propria fiducia affidando alla componente femminile del partito un propositivo ruolo all'interno della propria organizzazione.

Per informazione e affinché, se lo desideri, tu possa dare un contributo al sondaggio promosso dall'Espresso che vede tra le possibili candidate la nostra on. Sonia Alfano, alleghiamo questo link
http://espresso.repubblica.it/sondaggio/2143289

Cordialmente

Ufficio UNO


------------------------------------ 
UFFICIO NAZIONALE ORGANIZZATIVO 
Via Santa Maria in Via, 12 - 00187 Roma
















La Redazione

Avvertenza. Tutti i commenti inviati consentono di risalire all'autore, pertanto chi utilizza questo spazio si assumerà la piena responsabilità civile e penale delle proprie affermazioni.
Commenti
Claudio 2011-02-10 15:19:45

Biagio.
ha fatto bene Carmen a restare lontana soprattutto dal Congresso Nazionale. Evento mediatico che ci ha visto spettatori e non partecipi. In nulla.

Il sottoscritto era latore persino di una mozione che era piaciuta a decine di delegati di tutta l'Italia. Il 5 febbraio alle 21.30 ho avuto 2 minuti e 10 per presentarla di fronte a 10 persone. Un pro forma avvilente ed umiliante. I miei amici mi avevano chiesto di non farlo per evitare lo squallido spettacolo di parlare ad una stanza vuota.. Questo è stato il trattamento che le nostre mozioni hanno avuto.

Non dico altro perchè chi non c'era a Roma si è già fatto un'idea. Chi c'era, già lo sa..

Biagio Elefante 2011-02-09 00:22:30

A parte i soliti fantasmi che non hanno nememno il coraggio di firmarsi, reclutatisi nell'esercito della salvezza di Berlusconi, che non hanno ne nome nè bandiera politica, se non quella dei mercenari di berlusconi,
vorrei far notare a Carmen Patanè che non è vivendo da lontano i congressi, come afferma lei stessa di aver fatto, che si può valutare quanti e quali militanti fanno parte del popolo dell'IDV, al quale è di tutta evidenza che lei non si è mai accostata, limitandosi a valutarlo dagli articoli di giornale degli antidipietristi , basati su critiche astratte ricavate dalla solita qualunquistica osservazione esterna dei soli eletti, e dei pochi fra loro che si comportano male; e non invece delle tante migliaia di noi militanti che con le nostre battaglie costituiamo e costruiamo la forza nazionale dell'IDV.
Carmen devi imparare a stare in mezzo alla gente e con la gente organizzarti e lottare(anche contro gli infiltrati nell'IDV), anzichè aspettare che nasca un partito divino rappresentato da soli santi.
In questo modo imparerai a non essere superficiale e ad andare alla sostanza delel cose, anzichè basare le tue valutazioni su ambigue interpretazioni di una mail quale è quella inviata da Ivan, nella quale non c'è alcuna ( e tantomeno mai richiamata nel commento qui fatto da lui) particolare declamazione del ruolo politico della donna e delle donne idv, oltre il richiamo a quanto sottolineato dagli stessi promotori del sondaggio

Claudio 2011-02-04 09:07:50

Claudia Frau 2011-02-03 23:55:11
------------------------------------------
Ti do perfettamente ragione. Ho letto sia il manifesto politico al link che segue
http://www.italiadeiverivalori.net/?page=manifesto

Ho letto anche lo statuto Cittadino e lo schema di sviluppo del Movimento ( http://www.italiadeiverivalori.net/fp-content/attachs/statuto.cittadino.zip )

Appoggio anche io in pieno le idee che Italia dei VERI Valori sta portando avanti..

E' un peccato che, in assenza di una informazione intelligente, si debba impiegare somme ingenti per ottenere la visibilità. Sarebbe interessante che qualche organo di stampa cominciasse a dedicarsi non più ai DINOSAURI, ovvero a "QUELLO CHE AVANZA DEL VECCHIO", ma al NUOVO CHE AVANZA..

Questo movimento, che da quanto so non ha un solo euro in tasca, ha più idee di chi ha decine di milioni di euro di rimborsi elettorali.

Claudia Frau 2011-02-03 23:55:11

CARMEN... vieni con l'Italia dei Veri Valori.. ci troverai quello che cercavi nell'Idv e che l'Idv non potrà darti mai!

http://italiadeiverivalori.net/?page=about

carmen Patanè 2011-02-03 16:35:41

Ringrazio tutti voi per il riscontro alla mia lettera,e ad Alberico.
Non ho scritto la lettera per avere i complimenti o per contestare, ma leggendo la mail dell'on.Rota mi sono arrabbiata, poi ho pensato che non ne valeva neanche la pena....
vale la pena combattere per le proprie idee solo quanto dall'altro lato di idee, anche contrapposte ce ne sono..altrimenti sono solo parole al vento..
Si c'è delusione , ma anche amarezza..
Sono una donna, e le parole usate dall'onorevole Rota mi hanno dato fastidio, perchè ancora una volta si tentava di non guardare la realtà per quella che era, e ancora una volta si consideravano i lettori di questo giornale on line, come dei burattini come loro considerano i tesserati..
Adesso per esempio, vi racconto una cosa che oggi mi è parsa divertente, non sono tesserata, mio marito lo era , riceve una mail, e ieri sera mi chiama ridendo: guarda qui..
Leggo la mail e mi viene da ridere...ricordate il progetto per le donne di cui parlava l'on Rota?..la mail invitava le donne del partito a partecipare alla manifestazione organizzata dalle donne il prossimo 13 febbraio..fin qui..il solito cappello messo su...leggo chi invitava a partecipare e.....seguivano le firme di 4 donne di idv, ma mancava quella che loro hanno indicato come presidente della Repubblica...
mi è sembrato paradossale, e anche divertente..sintomo di quello di cui parla Alberico, e che mi fa aggiungere, idv non è un partito, ma un insieme di tante entità..
Ma allora? il progetto? il sondaggio.??...almeno si mettessero d'accordo pure in queste cose....
ecco il problema in idv...
dicevano le nonne, se sai fare in casa... sai comandare...
signori miei, speriamo che non comandino mai..come fanno in casa loro...

x Biagio Elefante 2011-02-03 03:59:55

Come fa un Elefante a vivere sulle nuvole? E la forza di gravità che fine ha fatto?

Dinosauri del nulla 2011-02-03 03:56:52

IL FATTO CHE, NONOSTANTE IL TENTATIVO DI MANIPOLAZIONE, ABBIA VINTO UNA POLITICANTE-DINOSAURO COME ROSY BINDI NON VI DICE NULLA?

PIUTTOSTO CHE VOTARE UNA BRAVA PERSONA IN UN PARTITO DI CATTIVE PERSONE LA GENTE PREFERISCE I DINOSAURI DEL NULLA.

ADDIO IDV 2011-02-02 15:59:35

Finche' persone, sia pur oneste, chiederanno il voto sotto il simbolo dei disonesti, non ci sarà più trippa per gatti.

alberico giostra 2011-02-02 03:46:54

Quella di Carmen Patanè è la più bella lettera che sia mai stata scritta al tribuno. com. Grazie davvero Carmen.

Claudio 2011-02-02 01:14:14

Ho letto il commento di carmen patanè.
Faccio a lei i miei complimenti per il modo in cui ha tratteggiato la situazione. Con distacco ma anche con tanta passione delusa. Non è un segreto che IDV è oramai, in tante regioni, un posto da cui andare via.

carmen patanè 2011-02-01 17:48:32

Anche io ho ricevuto la mail di cui parla l'on.Rota..non sono iscritta ma mi è stata girata da un amico..
Sinceramente, ho subito pensato, ricordando la polemica con Micromega..eccoli lì ancora una volta utilizzano un sondaggio..
adesso leggo che era un modo per portare avanti le donne nel partito....
Onorevole, ma da dove dovremmo capire, noi donne, non a disposizione del presidente del consiglio e mi creda anche dell'onorevole Di Pietro..che era una lettera a difesa delle donne, e quindi per promuovere una eventuale candidatura dell'on.Alfano?
o mancava la parte iniziale, magari un cappelletto in cui ne davate spiegazione...oppure la mail era quella che è...
onorevole, forse ammettere semplicemente che era una lettera con cui si sollecitava il popolo degli iscritti a votare in un sondaggio ..in un momento in cui i sondaggi vi danno a picco, sarebbe una onorevole ammissione...
ancora una volta, però, vedo che il nome di una donna, in questo caso veramente onorevole, come Sonia Alfano viene usato per fini propagandistici..
vede onorevole, non è il tribuno che costruisce notizie per demolire idv...è idv e i suoi dirigenti che fanno di tutto per demolirsi e demolire il consenso..
ho votato idv, mio marito ha avuto la tessera, abbiamo seguito da lontano i vari congressi, da sempre ci siamo occupati di politica, ma certe cose,mi creda non si erano mai viste..
oggi ci consideriamo ex elettori idv..ma non, e non solo per la mancanza di regole interne, per i riciclati raccattati, per i pacchetti di tessere, o i congressi fasulli, e la mancanza di ascolto delle istanze dei tesserati, ma per un motivo molto semplice: idv non è un partito.
se lo fosse, ci sarebbero delle regole certe, ci sarebbe un gruppo dirigente che dopo le prime defezioni, non dico i primi 10, ma i primi 20 tesserati che vanno via..si pone un problema interno, e quando questi sono sempre di più, quando persone come ALfano, De Magistris, pongono un problema serio come quello, questo gruppo dirigente fa finta di nulla e li copre di insulti..ecco allora lì bisogna porsi delle domande..e sa noi ce le siamo poste: un gruppo dirigente, a qualsiasi livello che non sa gestire democraticamente un partito, può farsi portavoce delle istanze dei cittadini tutti? lei mi parla di progetto..ma quale? un partito che più degli altri vede defezioni, proteste di massa, tessere strappate, lanci di monetine..onorevole ma non crede che ci si doveva occupare di questo?
porsi una domanda, cosa possiamo fare per loro? o sono tutti matti, tutti alla ricerca della poltrona, o...magari qualcuno ha pure ragione?....
ecco credo che fare propaganda con una mail per votare un sondaggio on line,sia solo una leggerezza..un modo come l'altro per girarsi dall'altro lato e non vedere il resto..

Anna R. G. Rivelli 2011-02-01 15:10:36

Ivan Rota che si scomoda a scrivere? Quell'Ivan Rota che ha sempre dato ordini ai suoi "bravi" e mai risposte ai dissidenti? Quell'Ivan Rota lì???? Accidenti! Sta per finire il mondo o sta per finire l'IdV?

PS
Il rispetto per le donne mi pare che non passi attraverso certe berlusconiane candidature di Idv.

Claudio 2011-02-01 11:01:01

Biagio,
"....Perchè IDV è l'unico partito dove quando entra un militante nuovo viene accolto come si accoglie un compagno di lotta e un fratello, e nessuno lo guarda dall'alto in basso ...."

non so che partito hai visto ma il messaggio di accoglienza che è arrivato a me suonava più o meno così "Adesso siediti lì e stattene buono. Comincia a dare volantini e ad attaccare manifesti. Noi che ci facciamo un culo cosi' fa xxx anni siamo quelli cui spetta andare avanti"...

Biagio Elefante 2011-02-01 03:10:35

IDV UNICO PARTITO DOVE SI PARLA E SI VOTA LIBERAMENTE
Alberico, adesso ci vuoi pure escludere dalla sinistra!
E da quale pulpito?
La tua rifondazione, insieme a tutta la federazione della sinistra, è data dai sondaggi sotto l'uno per cento.
Ti sei chiesto il perchè?
E ti sei chiesto dove sono finiti i voti di PRC e PDCI, e verdi vari?
I voti più coscienti di chi come me ha sempre votato Vendola, e i militanti più coscienti della vecchia sinistra di classe, come degli ecologisti, sono tutti con Di Pietro.
E lo sai perchè?
Perchè IDV è l'unico partito dove quando entra un militante nuovo viene accolto come si accoglie un compagno di lotta e un fratello, e nessuno lo guarda dall'alto in basso .
Negli altri partiti della cosiddetta sinistra, o ex sinistra, e non da adesso ma da decenni, quando entra uno nuovo se ha qualcosa da dire, ed è uno che usa parlare, e denunciare, è più facile che non lo accettino, bollandolo delle più disparate nefandezze politiche , e se lo accettano lo emarginano subito guardandolo con sospetto per paura che possa insidiare il capetto del posto, o i suoi gregari fidati e prebendati.
Nell'IDV ci sono personaggi immorali o che si lasciano sopraffare dall'opportunismo, certo che ce ne sono. Ma nell'idv c'è un popolo militante che le segnala le fustiga e le sottopone a rieducazione, o le costrige a cambiare aria.
Negli altri partiti della sinistra non esiste dibattito, e non è mai esistito. le candidature , le cariche,anzi le autocandidature e le auto cariche nazionali ogni volta che si fa una nuova scissione, sono appannaggio naturale del capocorrente: in partiti che esistono da quasi un secolo, i cui militanti sono ben selezionati, partiti che non temono infiltrazioni. Ma che ciononostante non conoscono democrazia alcuna, salvo qualche comitato centrale fra i soliti professionisti della politica.
Noi nonostante siamo un movimento sorto da poco, abbiamo eletto organi dirigenti collegiali in ogni provincia e regione con nutrite partecipazioni e libere votazioni. Tanto libere che anche voi del tribuno avete potuto indagare alla ricerca di qualcosa...
Dimmi tu di un solo congresso territoriale di RC o anche di SEL i cui dirigenti se li sono spartiti dall'alto Vendola e SD.

Mirco Marchetti 2011-02-01 00:41:25

A mio parere, ciò che ha proposto "L'espresso", non essendo supportato da un campione rappresentativo, non è un sondaggio. E chi lo propone ha il dovere di premetterlo agli utenti. Il sondaggio, gode della peculiarità scientifica che vanta, anche e soprattutto in funzione della rappresentatività del campione interrogato. Se le premesse son falsate, quindi un campione privo di rappresentatività, i risultati sono sempre e comunque falsati. Quindi anche facile preda di speculazioni.

Tommaso (VA) 2011-01-31 19:57:05

E comunque, pur senza mobilitazione del PD, faccio rimarcare che la Bindi ha ottenuto più del doppio dei consensi dell'altra concorrente!

http://espresso.repubblica.it/sondaggio/risultato/2143289

Tommaso (VA) 2011-01-31 19:45:17

ERRATA CORRIGE: "IL FATTO E' CHE"

Tommaso (VA) 2011-01-31 19:07:54

Il fatto in prossimità di elezioni il sig. de Magistris e company hanno sempre fatto il gioco di far finta di dissentire, per far votare ancora per IDV chi ne era uscito!

Quanto al sig. Rota, forse aspirava a una pubblicazione dell'e-mail più completa, così da conoscere l'indirizzo da togliere dalla sua mailing list e salvaguardare i giochetti dell'Uffiio 1!

Ma ora é in arrivo IDVV e saranno cazzi amari!

;-)

Alberico Giostra 2011-01-31 17:25:58

Gentile Ivan Rota, nel ringraziarLa per la cortese attenzione che, dall'alto dell'importante carica che ricopre nel suo partito, riserva a questo umile blog news, vorrei in via del tutto preliminare farLe notare che la nostra "mission" informativa non è quella di vedere addirittura "morto" l'Idv o di gettare "fango" ma solo di cercare di convincere gli elettori di sinistra che ancora vi votano (come il sottoscritto incautamente fece nel 2006) a non farlo più. Siete stati voi a far conoscere la questione morale? In realtà l'Idv ha avuto il merito di far capire che la questione morale riguarda tutti, centrosinistra compreso e quindi anche Voi. E se questo è un merito.... A noi interessa rendere pubblico ciò che accade nel Vostro partito, sottolineandone la scarsissima democrazia interna, la proliferazione di comportamenti adulatori e ipocriti, il mancato rispetto delle regole, la cattiva selezione del personale politico, la slealtà nei confronti degli alleati, i molteplici episodi di familismo e nepotismo, tutti fenomeni sui quali avete sempre fatto orecchie da mercante a cominciare dal Vostro amato leader. Personalmente ammiro del Vostro presidente la straordinaria parabola biografica, degna di un romanzo, invidio la sua incredibile capacità di lavoro e lo spirito di abnegazione, la grinta, la caparbietà e la sua proverbiale furbizia. Non riesco proprio ad apprezzare però il suo modo di fare politica, la sua ideologia o meglio proprio l'assenza di ideologie che lo caratterizza. Ritengo che il Di Pietro politico faccia male alla politica e soprattutto alla sinistra nella quale indebitamente si colloca. Veniamo alla vicenda del sondaggio dell'Espresso. Vedo che Lei ama le gherminelle dialettiche. Non avete dato indicazione di votare Sonia Alfano? Non lo avete fatto esplicitamente, ma stia pur tranquillo che la gente che ha ricevuto a casa la Vostra mail ha capito benissimo che doveva votare per la Alfano. E mi pare lo abbia fatto visti i risultati. Per quanto riguarda il termine "manipolazione" è ovvio che facciamo riferimento al caso Micromega e a quanto sostenuto, del tutto correttamente, da Paolo Flores D'Arcais, uno che certo non può essere tacciato di "antipatia" politica nei Vostri confronti. E' stato Flores a pubblicare la Vostra mail con l'indicazione di barrare il quarto quesito, mail peraltro ampiamente diffusa sul web. Che poi il tutto venga attribuito a Di Pietro è giornalisticamente ovvio, soprattutto in un partito "presidenzialista" come il Vostro. E lo ha fatto per primo lo stesso Flores. In conclusione, Gentile Rota, sperando di averLa soddisfatta con questa risposta, Le rinnovo cortesemente l'invito a spiegarci la clamorosa differenza circa il nr. di iscritti dell'Idv nel 2010 da Lei dichiarato e quello realmente riscontrato da noi nel corso di un'inchiesta. E colgo l'occasione anche per chiedere all'Onorevole Antonio Di Pietro la disponibilità ad un'intervista a tutto campo con domande "vere" e risposte altrettanto veritiere.

Iscritto lombardo 2011-01-31 17:08:32

Ma guarda un po': Ivan Rota che scrive (e quindi anche legge) il tribuno...

Certo che a volte avvengono delle coincidenze incredibili: a metà gennaio c'è stata la direzione nazionale dove (secondo me più che giustamente) Alfano, De Magistris e Cavalli hanno cercato di porre la questione morale dentro a IDV. E poi che succede? Qualche giorno fa il nostro Presidente propone De Magistris come sindaco di Napoli e poi l'ufficio Uno (Ivan Rota) manda la mail per suggerire di votare Sonia al sondaggio. A questo punto mi chiedo: quale zuccherino è in arrivo per Giulio Cavalli?
Non sarebbe stato meglio ascoltarli prima e risparmiarsi gli zuccherini?
Ivan Rota e gli altri colonnelli credono proprio che gli iscritti siano tutti così tonti come qualche dirigente locale che hanno "aiutato" a vincere uno dei congressi provinciali dello scorso anno?

Mirco Marchetti 2011-01-31 13:22:43

Francamente, pure io non vedo nulla di inaudito nelll'aver dato, l'ufficio UNO, informazione del sondaggio de "l'Espresso". Ciò che viene da voi chiamato manipolazione, a me pare essere opera di sensibilizzazione ed informazione del corpo elettorale.

D'altra parte. avendo pure io dato notizia del sondaggio succitato pure attraverso il social-network facebook, non ritengo l'atto possa essere ritenuto manipolativo. Ed io non mi ritengo, per l'informazione data, un manipolatore. Mi pare quindi si sia passato il senso della misura.

Ivan Rota 2011-01-31 11:26:51

egr. sig. giostra
mi rincresce lei riesca a trovare - sempre - qualcosa di male in ciò che Italia dei Valori fa.
se ogni tanto desse anche un'informazione positiva su di noi risulterebbe più credibile.
invece cerca in tutti i modi di dividere IDV.
fino a ieri ha fomentato il malumore enfatizzando in negativo ciò che per noi è ricchezza: le diverse sensibilità, opinioni, peculiarità, esperienze che rafforzano il nostro progetto politico.
una sfida finalizzata a superare le ideologie per dar vita ad un partito diverso, in grado di convincere e coinvolgere gli italiani onesti, per contrastare le "piccole elité" organizzate che da troppo tempo mortificano la collettività.
ma purtroppo questo lei non lo ha ancora capito, o non lo vuole capire.
ma veniamo a quest'ultima nostra colpa.
cosa abbiamo fatto?
nel rispetto delle donne del nostro Paese, mortificate da un presidente del consiglio loro utilizzatore finale, abbiamo ritenuto di dare comunicazione del sondaggio dell'espresso.
una comunicazione senza alcuna indicazione di voto.
ognuno è libero di non votare oppure di votare chi ritiene; cosa abbiamo fatto di male?
legga bene la mail inviata dall'ufficio UNO.
altra cosa è invece quanto lei scrive, come al solito fazioso e strumentale.
- dove abbiamo forzato per far votare l'on. sonia alfano?
- in base a cosa lei afferma che di pietro vuole manipolare un altro sondaggio?
- si riferisce al sondaggio di micromega?
- visto che a parte le polemiche non lo ha mai fatto, vuole per cortesia pubblicare la presunta forzatura di votare Antonio Di Pietro al sopracitato sondaggio?
le assicura che nessuna comunicazione era stata inviata e la invito a smentirmi.
mi rincresce per lei e per quanti ci vogliono vedere politicamente morti, ma non è con questo strumentale fango che riuscirete a fermarci.
abbiamo un progetto, abbiamo avuto il coraggio di celebrare i nostri congressi, abbiamo un leader nel quale il partito si riconosce, abbiamo un'organizzazione capillare che ognuno può contattare, abbiamo un'ottima squadra di rappresentanti istituzionali.
soprattutto siamo coerenti, credibili, caparbi.
è grazie a Italia dei Valori se oggi tutti evocano la questione morale e l'inadeguatezza del capo dei ministri italiani.
se ne faccia una ragione, può esserle d'aiuto per vivere meglio libero da ossessioni anti Di Pietro.
se poi volesse dare a questa mia lettera lo stesso spazio e modalità usata contro l'ufficio UNO gliene sarei grato e mi aiuterebbe a non considerarla pregiudizialmente di parte.
cordialmente
Ivan Rota

Lino PRIMUCCI 2011-01-31 10:52:55

Egr. Direttore, da ex iscritto decennale (cacciato per essere in attrito col garante delle Marche - Favia), confermo che Di Pietro usa le persone come le pedine della dama.. spostandole in funzione del gioco.. L'aspetto umano per Di Pietro non è secondario, NON ESISTE ! Sonia Alfano, con la quale ho avuto modo di parlare in forma "riservata"..appare ingenua ma non troppo... Cordialmente

Marusko 2011-01-31 08:06:21

Ufficio organizzativo sempre ridicolo.

Chiudete i recinti! anche se le pecore piu' sveglie sono gia' fuori...

 

Inserisci commento
Nome e cognome
Email (facoltativa)
Ripeti codice
Commento
Caratteri rimanenti: 3000

 


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"


Rassegna stampa
BLOG. "CASALEGGIO-GRILLO, LA POLITICA COME GIOCO DI RUOLO, A LORO DELLA DEMOCRAZIA NON IMPORTA NULLA".
SONDAGGI. M5S PROMOSSI PER GUIDARE LE CITTA' MA NON IL PAESE. IL PD PRIMO PARTITO 27,56%.
SINDACO DIMEZZATO. PIZZAROTTI (PARMA) SI PIEGA A GRILLO: "TAVOLAZZI NON SARA' DIRETTORE GENERALE"
GRILLO: "SARDI, CACCIATE GLI INVASORI"... GRILLO PER PRIMO !!
SONIA ALFANO (Europarlamentare): "A ME L'IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS".

Fedeli alla linea

 

Il Tribuno - Libro di Alberico Giostra

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j