Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
 
News by Dire
13 Febbraio 2011
COMMISSARIATO L'IDV DI VARESE. LA DECISIONE DI PIFFARI DOPO L'ARTICOLO DEL TRIBUNO.COM.
IL COORDINATORE REGIONALE INTERVIENE ANCORA UNA VOLTA IN DIFESA DI ALESSANDRO MILANI (foto) CHE ERA STATO A SUA VOLTA COMMISSARIATO DA MARCO BERTOLDO. A VARESE NEL PARTITO DI DI PIETRO INFURIAVA DA MESI LA GUERRA CIVILE E LA MOGLIE DELL'EX PADRE-PADRONE DI IDV, WILMA BORSOTTI, CONSIGLIERA PROVINCIALE, AVEVA GIA' MINACCIATO DI PASSARE AL GRUPPO MISTO. LA DECISIONE DI PIFFARI E' LA CONFERMA CHE I VERTICI REGIONALI E NAZIONALI SONO TUTTI CON L'ANZIANO MILANI E NON HANNO ALCUNA INTENZIONE DI LASCIARE IL PARTITO IN MANO AD UN GIOVANE DI 22 ANNI. CHE A QUESTO PUNTO SE HA UN MINIMO DI DIGNITA' FAREBBE BENE A FARE LE VALIGIE.
Un altro disastro in provincia in un partito che ormai fa acqua da tutte le parti. A Varese l'Idv ha solo due iscritti e non è nemmeno in grado di presentare una lista alle prossime comunali. All'origine di questo sfascio le scelte autolesionistiche di Piffari e Rota che hanno preferito espellere i dissidenti locali guidati da Alessandra Piva e appoggiare Milani, precludendosi in questo modo l'apporto della parte più motivata e disinteressata della militanza. Anche da Varese emerge dunque l'immagine di un partito che sceglie sempre di difendere la casta interna e gli equilibri più stagnanti.
A Varese l'Idv non esiste più e il coordinatore regionale Piffari, dopo l'articolo del Tribuno.com che ha dato notizia della grave crisi interna, è stato costretto a commissariare il coordinamento provinciale. A Varese città nel partito di Di Pietro infuria infatti una vera e propria guerra civile e finora solo due risultano le persone iscritte. Al culmine di una fase di tensioni laceranti il coordinatore provinciale Marco Bertoldo aveva defenestrato Alessandro Milani inibendogli la possibilità di parlare a nome del partito dopo che peraltro l'ex coordinatore provinciale si era reso protagonista di una clamorosa gaffe in cui aveva denigrato i portatori di handicap. Alla mossa di Bertoldo la famiglia Milani aveva reagito minacciando di far passare Wilma Borsotti, la consigliera provinciale Idv, moglie di Milani, al gruppo misto. Ipotesi vista come il fumo agli occhi da Piffari e Rota.  

L'Idv in ogni caso era in difficoltà persino per mettere insieme 34 persone e formare una lista alle prossime elezioni comunali e non aveva nemmeno gente in grado di raccogliere firme. Da qui la inevitabile decisione di Piffari che tuttavia suona come una nuova sconfessione di Bertoldo. A questo punto se il giovane coordinatore ha un briciolo di dignità se ne dovrebbe andare da un partito che è ridotto ad un fantasma e che non intende lasciare spazio ai giovani. 

Lo scontro interno all'Idv è nato perchè Milani avrebbe voluto presentare una lista autonoma dal centro sinistra, cosa che gli avrebbe consentito di entrare più facilmente in consiglio comunale in qualità di candidato sindaco. Finora infatti Milani non è mai riuscito a farsi eleggere consigliere comunale. Bertoldo invece intendeva privilegiare l'intesa con il Pd, partito dove peraltro Milani non gode di alcuna simpatia. A prevedere un ruolo per l'anziano dipietrista come possibile assessore all'economia in una ipotetica ma alquanto improbabile maggioranza di centrosinistra, era stato infatti solo S.e.L. venendo subito sconfessato dal partito di Bersani.

Marco Bertoldo aveva già tentato di fare fuori il vecchio padre-padrone di Idv nel varesotto, ma Piffari lo aveva subito stoppato. E anche stavolta è finita allo stesso modo, con il ristabilimento di un ordine che vedrà sicuramente Milani tornare in sella al partito, magari solo nelle retrovie.  

La crisi varesina ha cause molto precise e risale alla decisione di Piffari e compagnia di privilegiare la difesa di Milani rispetto alla fortissima fronda interna contraria ai metodi di gestione dell'anziano dipietrista. Alessandra Piva e altri militanti storici sono stati buttati fuori proprio per tutelare la gestione di Milani e famiglia, ma che la casta regionale avesse puntato sul cavallo sbagliato e avesse soprattutto sbagliato a fare i conti lo si è capito lo scorso luglio quando Milani fu sconfitto per un solo voto da Bertoldo, che al congresso si era alleato proprio con i dissidenti rappresentati da un altro fuoriuscito, Marco Busacca, consigliere comunale di Azzio e ora esponente dell'Italia dei veri valori. 

Se Piffari e Rota avessero avuto il coraggio di non appoggiare per partito preso Milani reprimendo la rivolta contro di lui con metodi asburgici, adesso l'Idv a Varese esisterebbe ancora. 


 








Avvertenza. Tutti i commenti inviati consentono di risalire all'autore, pertanto chi utilizza questo spazio si assumerà la piena responsabilità civile e penale delle proprie affermazioni.
Commenti
Tommaso (VA) 2011-02-20 12:08:23

In IDV apprezzano molto i giovani, gli appassionati e soprattutto gl'infaticabili, se basso prezzo. Sapete com'é, a tonino piace molto il risparmio, perciò non é raro che nelle sue sezioni vi stazionino anche giovani e bravi stranieri, perchè gl'italiani, conoscendolo, hanno capito subito che a certi prezzi nel Congo guadagnerebbero di più.

;-)

Tesserato IDV delusissimo - Bergamo 2011-02-20 09:46:50

Risposta a : Militante idv 2011-02-19 00:17:12

" Ce ne fossero di serie lavoratrici come Sonia Milani! Giovane, appassionata e infaticabile! "

E chi ha mai detto il contrario, Silvana.....?

( La gioventù però non può essere una virtù... è solo una condizione )

IDVV-SA 2011-02-19 22:15:05

PRONTO, SIAMO QUELLI DELL'IDVV E TRA BERLUSCONI E DI PIETRO SAPPIAMO BENE CHI SIA IL MALE MINORE. COME SAPPIAMO BENE CHE CONSEGUENZA NATURALE DELLA DEFINITIVA CADUTA DEL PRIMO SARA' LA SPARIZIONE DEL SECONDO! ;-)

Idv con una sola V 2011-02-19 20:29:59

"pronto, idvv Saronno? Ottimo lavoro, continuate così, che la fabbrica del fango sta decollando! Tra un po' Milani, la Madonna e LUI saranno seppellii..." "Ok, ma... Poi noi cosa facciamo?!?" "tranquilli, troveremo qualcun altro da infangare!" "ah, bene, altro non sapremmo fare. Grazie Mente Geniale"

IDVV-Saronno -Correzione :-) 2011-02-19 13:24:45

"Ciao cara, grazie per tutto quello che stai facendo. Ma ora come faccio a candidarmi?"
" Come fai? L'ordine é partito e se essi vogliono costì essere rieletti si devono adeguare; tu sai ch'io sono vicina a LUI, il mio Dio (figurati ho fatto 13 e sto a LUI come Fede sta all'altro), perciò a me se insisto di no non lo dice e anzi arriva a privarsi anche del collaboratore più fidato, poichè io li supero tutti. Eppoi figurati, ormai con quello che so della contabilità...".

"Bene, ma allora io ora mi candiderò tranquillamente dando a quel tipino che ti ha obbedito gli ordini che mi aggradano e appena esonda sai che ti dico? Ce lo togliamo dai c..... e mi candido al suo posto; così ottengo, s'intende, grazie a te, due piccioni con una fava: faccio il consigliere comunale e il parlamentare". "Ehm, vediamo, tu però fallo sbagliare, d'accordo? Sennò su che m'appiglio"? " Non ti preoccupare, te lo cucino a dovere come abbiamo fatto con quegli altri pesci piccoli. In questo periodo dev'essere tesissimo, sai ha paura che LUI gli chieda conto di qualcosa e cerca di fare tutto perbene a mio favore perchè sa che dietro c'é la tua mano protettiva, ma prima o poi qualcosa la sbaglierà e ce lo cuciniamo. Grazie, tu sei una santa, ma che dico! Sei un angelo, anzi la mia Madonna carrettera dei miracoli!"

IDVV-Saronno 2011-02-19 13:17:23

" Come fai? L'ordine é partito e se costì vogliono essere rieletti si devon adeguare; tu sai ch'io sono vicino a LUI, il mio dio, quindi se insisto di no non me lo dice e si priva del collaboratore anche più fidato. Eppoi figurati, ormai con quello che della contabilità non mi può dire troppi no".

Bene, ma allora io ora mi candiderò tranquillamente dando a quel tipino che ti ha obbedito gli ordini che mi aggradano e appena esonda sai che ti dico? Ce lo togliamo dai c..... e mi candido al suo posto; così ottengo, s'intende, grazie a te, due piccioni con una fava: faccio il consigliere comunale e il parlamentare". "Ehm, vediamo, tu però fallo sbagliare, d'accordo? Sennò su che m'appiglio"? " Non ti preoccupare, te lo cucino a dovere come abbiamo fatto con quegli altri pesci piccoli. In questo periodo dev'essere tesissimo, sai ha paura che LUI gli chieda conto di qualcosa e cerca di fare tutto perbene a mio favore perchè sa che dietro c'é la tua mano protettiva, ma prima o poi qualcosa la sbaglierà e ce lo cuciniamo. Grazie, tu sei una santa, ma che dico! Sei un angelo, anzi la mia Madonna carrettera dei miracoli!"

IDVV-Saronno 2011-02-19 12:05:40

AZZ, LA MOTIVAZIONE DEL COMMISSARIAMENTO IDV DI VARESE E' CHE VI SAREBBERO STATE DELLE LOTTE INTESTINE. INSOMMA, UNO CHE NON E' PIU' SEGRETARIO CONTINUA A SCRIVERE AI GIORNALI IN TALE VESTE ANCHE DOPO LA REVOCA E IL COORDINAMENTO CHE A MAGGIORANZA SEGNALA AI MEDIA CHE NON E' PIU' COSI' E CHE PERTANTO COSTUI NON PUO' PARLARE A NOME DI IDV, DIVIENE INCREDBILMENTE CAUSA DI "LOTTE INTESTINE" E PERCIO' STESSO COMMISSARIATO!

CHE PAGLIACCIATA!

E IL LEADER DELLA GIUSTIZIA, DELLA TRASPARENZA, DELLA LEGALITA', TALE ANTONIO DI PIETRO, CAUSA DIRETTA O INDIRETTA DI TUTTO CIO', IN QUESTO MOMENTO DOVE STARA' TRASTULLANDOSI?

E I COMMISSARIATI QUANDO DECIDERANNO DI USCIRSENE, DOPO AVER CHIESTO CONTO ALLO STESSO CON UNA MANIFESTAZIONE DI PROTESTA SOTTO CASA SUA?

Militante idv 2011-02-19 00:17:12

Ce ne fossero di serie lavoratrici come Sonia Milani! Giovane, appassionata e infaticabile!

Nick Longo 2011-02-18 21:06:06

Sig. Busacca allusioni e non all'usioni..............

Nick Longo 2011-02-18 21:03:12

Ma questa Alessandra Piva oltre a seminare zizzania che fa???

vincenzo 2011-02-18 13:49:14

largo ai giovani.. se non hanno spazio nell'IDV lo troveranno sempre e davvero nell'UNIONE ITALIANA..

parola di Basilico ex rompiballe dell'IDV... ora coordinatore Unione Itraliana Monza e Brianza..

Cesano Maderno 18 febbraio
Stefano buon compleanno

Tesserato IDV delusissimo - Bergamo 2011-02-17 14:06:38

Tesserato IDV delusissimo - Bergamo 2011-02-17 14:04:53

E' chiaro. La figlia di Milani, Sonia, è stretta collaboratrice di Silvana Mura a Bologna ( basta vedere il sito dell'IDV regionale ) e ha avuto anche degli incarichi a livello di Regione Emilia-Romagna, dove l'IDV è in maggioranza. Pensare che la "nomenklatura" abdichi a favore di qualche giovane virgulto non è pensabile.
Occorre mantenere lo "status quo" per garantire tutte quelle prebende che iltribuno.com così bene illustra.
E' inutile farsi illusioni.

Piffari e Rota, bergamaschi come la Mura e Belotti, probabilmente non hanno fatto altro che eseguire degli ordini. O così o ..... out alle prossime imminenti elezioni.

IDV non è ne più ne meno diverso dagli altri partiti. Purtroppo.

Il bel sogno è finito.

Si torni alla realtà e alla ricerca di qualcuno che veramente abbia intenzione di occuparsi dei problemi del Paese e non dei propri interessi di bottega.

Delusion.

Francesca 2011-02-15 23:42:09

Non si preoccupi, me ne faro' una ragione!
In bocca al lupo.

Marco Busacca 2011-02-15 19:29:08

Sig. Francesca
Le dico la sincera verità mi sono stancato di sentire e leggere sempre lezioni di moralità o all'usioni che non centrano niente con la politica.

Di solito mi esprimo molto meglio e sono per natura un non violento ma tutto ha un limite.

Lei è liberissima di pensare ciò che ritiene più consono per se stessa e votare per chi vuole io sono un uomo libero e non accetto conclusioni idiote da gente che vota PDL

E poi sarebbe il caso che le critiche siano accompagnate da cognome e nome e non postare con un nike name e poi sparare a zero .

la saluto convinto che ITALIA DEI VERI VALORI non ha bisogno di persone come lei

frangella 2011-02-15 19:05:45

ma che personaggi , parlano di rispetto legalità rinovamento largo ai giovani ììììììììììììììììììì

Marco Vannino 2011-02-15 00:29:03

Spiace per Bertoldo... ma idv sa bene come mortificare i giovani e il cambiamento di cui necessita l'Italia... Marco aveva semplicemente sbagliato partito, forse attirato dal richiamo dei valori (che non ci sono).

Varese Dei Veri Valori 2011-02-15 00:13:20

Varese Dei Veri Valori Tiene le porte aperte a tutti non escludendo nessuno.......quasi nessuno..... diciamo che la fammiglia la lasciamo fuori

Marco Vannino 2011-02-14 23:17:41

Cari idv trombati dal Pifferaio magico e Ivan Rota: aderite tutti in massa a "Varese dei Veri Valori" che ci facciamo una bella lista per le amministrative e Idv rimane a secco.

frangella 2011-02-14 21:44:31

IDV A VARESE E STATA COMMISARIATA PIFFARI NON MOLLA

col piffero 2011-02-14 13:14:13

Manca manovalanza?
Nessun problema qualche parente da inserire nelle liste si trova sempre. Al limite ci pensa l'ufficio 1 che senza l'attuale legge elettorale col piffero che andava a Roma come On.

Amici idvv 2011-02-14 11:11:21

Veramente la figlia e' solo in congedo di maternità! Il prossimo mese torna!!!

IDVV-Saronno 2011-02-14 00:15:22

"Pronto, Bologna? Sono io, non dire niente, passami la capa". "Ciao caro, eccomi, tu sai che ci conosciamo da tanti anni, tua figlia lavora da me e io ti apprezzo tanto". "Si ma te l'avevo detto: nel partito dovevo restare solo io! Ti dissi chiaramente che finché ne fosse rimasto uno, io sarei stato a rischio out, trovandomi inviso a tutti!"

"Ma io che ne sapevo? Tu mi avevi detto che tolta Piva l'80% del partito si sarebbe volattilizzato e che l'altro 20% in qualche modo ci avresti pensato tu a tenerlo fuori!" "Scusa io ora a Varese che faccio? Mi sono candidato dappertutto e non ho mai preso una poltrona, mentre tu hai fatto l'assessore e ora sei parlamentare. Non ti scordare che sei in debito con me, perchè mia figlia é da tempo con te a tua disposizione, sacrificata per il bene del partito!"
"Senti abbiamo molto lavoro qui a bologna ma non ti preoccupare, ho già deciso tutto con tonino: ti rimandiamo indietro la figlia sostituendola con un giovane virgulto e così siamo pari!

frangella 2011-02-13 22:07:59

finalmente si vede il campiamento bravo Marco condivido largo hai giovani

 

Inserisci commento
Nome e cognome
Email (facoltativa)
Ripeti codice
Commento
Caratteri rimanenti: 3000

 


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"


Rassegna stampa
BLOG. "CASALEGGIO-GRILLO, LA POLITICA COME GIOCO DI RUOLO, A LORO DELLA DEMOCRAZIA NON IMPORTA NULLA".
SONDAGGI. M5S PROMOSSI PER GUIDARE LE CITTA' MA NON IL PAESE. IL PD PRIMO PARTITO 27,56%.
SINDACO DIMEZZATO. PIZZAROTTI (PARMA) SI PIEGA A GRILLO: "TAVOLAZZI NON SARA' DIRETTORE GENERALE"
GRILLO: "SARDI, CACCIATE GLI INVASORI"... GRILLO PER PRIMO !!
SONIA ALFANO (Europarlamentare): "A ME L'IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS".

Fedeli alla linea

 

Il Tribuno - Libro di Alberico Giostra

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j