Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
 
News by Dire
La Redazione 14 Marzo 2011
I TRADIMENTI DI BUSTO ARSIZIO E GALLARATE. GLI EX FEDELI DI BERTOLDO PASSANO CON PIFFARI

 

L’ex dirigenza IDV Varese dopo essere stata commissariata si spacca al suo interno. Alcuni del gruppo Gallarate e Busto Arsizio, sostenitori al congresso provinciale di Varese dello scorso luglio, della mozione dell’ex segretario Marco Bertoldo si dividono sulla strategia da tenere dopo il commissariamento.


Finora era passata la linea intransigente, con i gruppi di Gallarate e Busto Arsizio, uniti nella scelta di non collaborare con i vertici regionali giudicando prepotente e arrogante l'atto di Sergio Piffari. I rappresentanti cittadini assieme ai militanti avevano escluso la loro partecipazione attiva alla campagna elettorale amministrativa, mettendo in seria difficoltà chi aveva commissariato Varese e di conseguenza il partito, facendo rischiare l’esclusione di Idv dalla competizione elettorale nelle due cittadine, e affermando in questo modo una fedeltà verso chi li aveva rappresentati fino a quel momento.


Oggi mentre ci avviciniamo alle elezioni amministrative le posizioni dei gruppi si dividono sul da farsi. In precedenza alcuni sostenevano che bisognava uscire dal partito lasciandolo al proprio destino, ritenendo che non fosse possibile cambiarlo dall’interno, dovendo prima essere cambiata la dirigenza nazionale.

Altri durante le riunioni dichiaravano di non sentirsi più rappresentati dal partito e persino da Antonio Di Pietro, vedi Gennaro Gatto, molto vicino alla senatrice Carlino e al consigliere Cavalli.  


E invece accade che a poche settimane dalle elezioni una parte del gruppo di Gallarate e Busto Arsizio, si sia piegata alla volontà del capo mettendosi a disposizione del partito e dando piena disponibilità ad un’eventuale candidatura in lista, tradendo in questo modo chi fino a quel momento si era speso per loro e cioè l’ex segretario provinciale Marco Bertoldo.


I nomi dei protagonisti di questo voltafaccia sono Raffaele Esposito di Gallarate che dalle voci circolate ha in mente di farsi eleggere consigliere comunale per poi con più potere dare battaglia dall’interno del partito per cambiarlo,   Esposito era uno dei suggeritori politici del giovane ex segretario Bertoldo, e invece oggi gli gira le spalle decident di dare più importanza alle poltrone.  


Altro nome che circola e quello di Danilo Cavallero per Busto Arsizio, uno tra i più critici della gestione Milani che dopo essere stato nominato responsabile elettorale di Busto Arsizio avrebbe deciso di inserire in lista una fra le più vicine  allo stesso Milani, Tamara Consonni. 


Ci chiediamo come queste persone dopo essere stati bocciati dalla dirigenza lombarda e nazionale IDV possano rendersi disponibili a questi meschini calcoli politici.   


Marco Busacca  consigliere comunale di Azzio ex Idv; 








La Redazione

Avvertenza. Tutti i commenti inviati consentono di risalire all'autore, pertanto chi utilizza questo spazio si assumerà la piena responsabilità civile e penale delle proprie affermazioni.
Commenti
Alessandra Piva 2011-03-14 18:28:03

Caro Marco, ammiro la tua perseveranza nel denunciare i misfatti dell'IDV varesina.
Un consiglio da chi ha combattuto prima di te : ci sono persone di valore che lo dimostrano denunciando le malefatte e le prepotenze locali senza badare alle conseguenze, anzi consapevoli che quel che verrà sarà senz'altro migliore e dignitoso, chi invece come tu stesso scrivi, accetta anche l'inaccettabile !
La differenza sta a mio parere nel fatto che tu continuerai a fare politica comunque vada mentre altri non saprebbero neppure da che parte ricominciare, quindi meglio lo stantio, il putrido che l'ignoto di valore !!!
Alessandra

 

Inserisci commento
Nome e cognome
Email (facoltativa)
Ripeti codice
Commento
Caratteri rimanenti: 3000

 


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"


Rassegna stampa
BLOG. "CASALEGGIO-GRILLO, LA POLITICA COME GIOCO DI RUOLO, A LORO DELLA DEMOCRAZIA NON IMPORTA NULLA".
SONDAGGI. M5S PROMOSSI PER GUIDARE LE CITTA' MA NON IL PAESE. IL PD PRIMO PARTITO 27,56%.
SINDACO DIMEZZATO. PIZZAROTTI (PARMA) SI PIEGA A GRILLO: "TAVOLAZZI NON SARA' DIRETTORE GENERALE"
GRILLO: "SARDI, CACCIATE GLI INVASORI"... GRILLO PER PRIMO !!
SONIA ALFANO (Europarlamentare): "A ME L'IDV HA PREFERITO CHI INCONTRA I BOSS".

Fedeli alla linea

 

Il Tribuno - Libro di Alberico Giostra

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j