Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

GLI Ex DI DI PIETRO. RAZZI: "Sottosegretario perchè cuoco". DI PIETRO:"parlo con i pulcini, anche se faranno una brutta fine"

AgoraVox Italia
giovedì 5 maggio 2011 

Razzi: "Sono l’uomo giusto per fare il sottosegretario perché sono un bravo cuoco"

Razzi: "Sono l'uomo giusto per fare il sottosegretario perché sono un bravo cuoco"

Premetto che ciò che andrete a leggere, è tutto vero. Dunque. La storia comincia più o meno così. Fino a pochi mesi fa il Parlamentare Antonio Razzidenunciava:

Io sono eletto nell'Italia dei Valori e tale voglio rimanere, fino alla morte ... fino a che Di Pietro mi tiene io sto lì, anche perché è un rispetto verso coloro che mi hanno votato ... chi glielo va a dire ai miei elettori che sono stato comprato da un altro partito? ... Così dovrebbero fare tutti gli altri deputati, non si dovrebbero far comprare perché il cittadino non vuole queste cose ... Mi tentano, ma io resisto ... mi hanno proposto di pagarmi il mutuo, offerte buone, posti buoni ... qualche carica ... anche di entrare nel Governo ... ma ho una faccia sola e un patto con Di Pietro. Come potrei farmi vedere in giro domani se passassi con Berlusconi? ...

Dopo poco passò con Berlusconi:

Ma per forza che voto la fiducia a Berlusconi! Anche perché io continuo a chiedermi e a chiedere in giro: ma se ci leviamo B., chi ci mettiamo? Di meglio mi sembra che non ce n'è.

Però a marzo, dopo 3 mesi di attesa e nessuna nomina, lo sfogo:

... Abbiamo salvato questa legislatura. E a che prezzo: minacce, insulti, scritte sui muri ... E guardi che io non ho chiesto nulla. Sia chiaro. Ma l'incarico di Segretario di Presidenza della Camera me l'hanno offerto loro. Vennero Saverio Romano, Mario Pepe e mi offrirono quel posto. Io dissi, ma, perchè no, o io o Mimmo (Scilipoti), in fondo dopo quello che abbiamo fatto ... Insomma siamo in credito no? ... Ed invece hanno eletto Pisacane. Non è stato un comportamento da persone educate. Io che credevo fossero un po' diversi, invece sono peggio ... Quasi mi vergogno di appartenere a questo gruppo. Ripeto, se la legislatura è in piedi il merito è nostro ... Un posticino almeno, qualcosa per dire grazie, un riconoscimento. Portavoce, segretario di presidenza. Lì sono tutti a chiedere qualcosa, io mica puntavo a un ministero, a un sottosegretario. Volevo un incarico, "hai fatto questo e ti meriti quest'altro". Dovrebbe funzionare così no? ...

Sì, funziona così. Oggi finalmente il Deputato Antonio Razzi è stato premiato: è il nuovo "consigliere personale del ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Saverio Romano". Dovrà occuparsi di "lotta alla contraffazione". E al cronista del Tg3 che gli chiedeva se fosse "un esperto di lotta alla contraffazione" in materia di prodotti alimentari, un soddisfatto Razzi rispondeva così (min. 11):

Guardi ... io ho lavorato tanto con i ristoratori ... non sono un ristoratore, ma sono un buon gustaio, e soprattutto un buon cuoco: a tempo perso, molte volte, aiuto mia moglie.


ottobre 2008

Il politico confessa Antonio Di Pietro: parlo con i pulcini

«Non prendetemi per matto: gli animali sono i miei psicanalisti. Con loro niente doppi fini, niente rapporti falsati: la comunicazione è sincera»



«Con gli animali si riesce a comunicare più facilmente che con qualsiasi bipede pensante», racconta Antonio Di Pietro. «Niente doppi fini, niente rapporti falsati. Io li guardo, penso ad alta voce, loro ascoltano. Meglio che passare anni in terapia con tanti bla bla sul lettino. Così, appena posso, scappo nella mia fattoria in Molise. Sono loro i miei psicanalisti: i pulcini».
Ecco la confessione del politico a OK e, a seguire, l'approfondimento di uno psichiatra sul perché parlare con gli animali allevia lo stress.

«Sono loro il mio psicanalista: i pulcini. Il mio rifugio dallo stress della politica, la mia oasi di salvezza per la tensione del Parlamento, e dei comizi, e della tv. 
Non prendetemi per matto: tra animali e uomo può nascere un feeling incredibile. Con loro niente doppi fini, niente rapporti falsati: la comunicazione è sincera. 

Davanti ai loro occhietti neri l'ansia scompare
Tu li nutri, li allevi, li proteggi, loro sanno che prima o poi te ne servirai e magari per colpa tua faranno una brutta fine. Ma stanno comunque lì a guardarti con i loro occhietti neri. E, a modo loro, ti ascoltano. Indifesi, perché sanno che sei la loro unica speranza. (...)
I polli? Li rispetto, ma non mi affeziono 
Mangiare in modo genuino è importante e l'Italia ha da sempre vantato una tradizione in tal senso e non va trascurata. Purtroppo, le moderne tecnologie hanno impestato le nostre tavole, con gli ogm, con i polli gonfi di antibiotici come malati all'ultimo stadio.
Come i miei pulcini, sono riuscito a farmi strada nella giungla senza soccombere. Grazie al grano (lo mieto di persona tutti gli anni), all'olio (ne vado fierissimo) e alla passata di pomodoro (imbottiglio con le mie mani). 
La natura è così: dà e toglie. Da contadino vero, non mi affeziono più di tanto ai miei animali anche se cerco di rispettarli e seguirli. Certo, non sono da compagnia, come quelli che abbiamo in città. Proprio come nei rapporti politici, le relazioni spesso sono strumentali. Ma niente è falsato e questo serve a risollevarmi lo spirito e a ridarmi forza».
Antonio Di Pietro (testo raccolto da Marta Serafini nell'ottobre 2008 per OK La salute prima di tutto)



>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j