Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

DI PIETRO FLOPP... IDV PERDE IL 40% DEI VOTI RISPETTO ALLE REGIONALI 2010.

Blitz quotidiano
18 maggio 2011

Italia dei Valori, flop alle Comunali: 40% di voti persi

ROMA – L’Italia dei Valori ha perso il 40% dei voti rispetto alle Regionali del 2010. Il “flop” alle amministrative del 2011 del partito di Di Pietro è stato analizzato da Fabio Martini su La Stampa.

Le percentuali raccolte dal partito di Tonino, spiega Martini, “nelle città clou sono eloquenti: a Torino il 4,8% (rispetto al 9,5%del 2010), a Milano il 2,5%, a Bologna il 2,7%, a Cagliari il 3,5%. Ovviamente fa eccezione Napoli, dove la lista Idv, tirata da Luigi DeMagistris, si mantiene (con l’8,1%) ai livelli del 2010″.

Ma nel resto dei comuni più importanti, sottolinea il giornalista, “l’Idv resta sempre sotto la soglia critica del 4%, quella necessaria per entrare in Parlamento. Il tutto è sintetizzato da un dato elaborato dall’Istituto Cattaneo: «L’Idv realizza un buon risultato rispetto alle comunali» del lontano 2006,ma in confronto con le Regionali perde 62 mila voti», smarrendo per strada «il 40,7% dei propri consensi»”.

Dove si rifugiano gli ex elettori dipietristi? Scrive Martini che “con quei voti si “ingrassano” la Sel di Vendola, il Cinque Stelle di Grillo, persino i redivivi comunisti della Federazione della sinistra”.

Eppure, continua Martini, “l’exploit di Luigi De Magistris a Napoli aiuta l’Idv a restare sotto i riflettori, oscurando la flessione alle amministrative”.


http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/idv-di-pietro-flop-comunali-860154/




>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j