Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

DE MAGISTRIS: "NON SONO IL CANDIDATO DI DI PIETRO. NON VOGLIO ESSERE UN SINDACO DELL'IDV"

Il Messaggero

Mercoledì 18 Maggio 2011

De Magistris: "Non sono il candidato di Di Pietro"


dal nostro inviato Alberto Gentili

NAPOLI - Luigi de Magistris, lei ha detto: «Napoli è passata dalla depressione alla partecipazione». Che fa, lo psicologo? «No, vedo le cose. E il merito è mio. Basta vedere i voti presi dalle liste e quelli presi da me: ho avuto un 11% in più dei partiti che mi sostenevano. E questo perché la gente ha capito che sono l’alternativa ai comitati di potere. Io sono credibile, sono un uomo di popolo che sa cogliere umori, sogni, speranze».

E ha un ego notevole.
«La falsa umiltà non serve. Napoli ha scritto una pagina storica, più importante di quella di Milano, di un nuovo modo di fare politica. Ho avuto tutti contro: Morcone, Lettieri, Mastella hanno usato tutti i mezzi per danneggiarmi. Ma ce l’ho fatta e ora vedo intorno a me un entusiasmo che mi commuove».

Si commuove de Magistris lo sceriffo?
«Napoli non ha bisogno di sceriffi e io non sono uno sceriffo. Napoli vuole dirigenti dalle mani pulite che rappresentino l’etica pubblica. Più della parola legalità mi piacciono le parole diritti e giustizia».

Si sente più Masaniello o più Robespierre?
«Masaniello. Io non sono un giustizialista, ho una cultura garantista: nella mia esperienza da magistrato ho usato pochissimo le richieste di misure cautelari. E so coniugare benissimo la parola libertà, per questo chiedo il voto ai moderati e ai liberali».

Lei ha chiuso la porta ai partiti, pur essendo un politico. Gioca a fare il marziano?
«Gioco a fare sul serio. La città ha bisogno di smaltire i rifiuti e di riparare le buche delle strade, non ha bisogno dei partiti. Napoli può esplodere e serve una persona che sappia mediare i conflitti sociali, parlando sia con gli imprenditori sia con i centri sociali».

Di Pietro la teme, questo successo a Napoli metterà Tonino ancora più in allarme.
«Devo dare atto all’Italia dei valori del sostegno, ma io non voglio essere il sindaco dell’Idv».

Già non si sente più dell’Idv?
«Adesso ho solo un sogno, fare il sindaco di Napoli e per farlo bisogna fare un passo indietro rispetto ai partiti».

Al ballottaggio rifiuta apparentamenti formali con il Pd. Lo fa per non regalare poltrone da consigliere comunale?
«Luigi de Magistris ora deve essere messo nella condizione di governare bene e non mi interessano i partiti che puntano ai posti».

Senza il trampolino della magistratura, l’elezione all’Europarlamento se la scordava. O no?
«Io volevo fare il magistrato. Se potessi tornare indietro, riavendo il maltolto, tornerei in magistratura. Ma mi hanno impedito di svolgere le mie inchieste».

Se ha gettato una volta la spugna potrebbe farlo anche nel ruolo di sindaco.
«Non ho gettato la spugna, le deviazioni del crimine organizzato interno alle Istituzioni mi hanno impedito di fare il pm. Fare il sindaco è diverso: in politica conta, come diceva Gramsci, mantenere la connessione sentimentale con il popolo. Finché il popolo ti vuole, ti possono solo tagliare la testa».

Lo sa che con la rabbia non si governa?
«Certo. E io non ho rabbia, ho indignazione che si trasforma in energia positiva».



>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j