Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

Segretario cittadino Idv Albenga: "Partito senza democrazia, senza trasparenza nella gestione economica".

mag 23rd, 2011


Barbieri: “mancanza di democrazia all’interno dell’Italia dei Valori”


Gianfranco Barbieri 00LETTERE - Lo scrivente Barbieri Gianfranco responsabile del Comune di Albenga, nomina conquistata sul campo con anni di militanza e appartenenza a Italia dei Valori sin dal lontano 1994.

Sin dall’inizio ho creduto nei valori che il Movimento di Antonio DiPietro oggi Italia dei Valori ha cercato di portare avanti e cioè, Legalità, Trasparenza e questione Morale, ma a distanza di tutti questi anni non posso dire che tali obiettivi sono stati raggiunti. La gestione del partito da parte del Segretario Regionale On.le Giovanni Paladini e del Segretario Provinciale di Savona dr.Rosario Tuvè sta causando una mancanza di democrazia all’interno dell’Italia dei Valori.

Oggi non si tratta più di condividere un percorso di ideali, ma di opportunità personali che di volta in volta si presentano nelle varie consultazioni elettorali. Orami Italia dei Valori è diventato come un treno in cammino, le persone salgono si siedono in carrozza e alla prima fermata scendono con la valigia fatta dagli iscritti. Ora per meglio far comprendere la situazione antidemocratica generata all’interno del partito dell’Italia dei Valori in Provincia di Savona, basta portare a conoscenza degli iscritti di alcuni comportamenti:

a)-La nomina fatta nel Listino Regionale da parte del ns. Presidente Antonio Di Pietro a favore di un iscritto non appartenente alla realtà ligure(vedi Ass. Piredda Marusca);

b)-Le nomine nei vari enti locali ortate avanti a livello Regionale e Provinciale senza che i vari direttivi regionali e provinciali vengono sentiti e coinvolti;

c)-Le candidature a qualsiasi livello non hanno tenuto e non tengono conto delle realtà locali, (Vedi l’imposizione da parte dal Consigliere Regionale Dr.Stafno Quaini) fatta nella scelta dei candidati alle elezioni amministrative del Comune di Loano;

d)- la mancanza di trasparenza nella gestione economica e finanziaria del partito a livello provinciale e regionale;

Si potrebbe continuare ancora e sono certo che le varie polemiche in corso tra il Consigliere Regionale e l’attuale Segretario Provinciale porterebbero alla conclusione che ormai il partito dell’Italia dei valori in Liguria è gestito da solisti che per il solo fatto di essere stati eletti si credono unti dal signore. Pertanto, si chiede al Segretario Provinciale che come al solito continua ad essere silente e al Segretario Regionale di volere convocare una Assemblea degli Iscritti della provincia di Savona, onde confrontarsi sull’organizzazione e la gestione del partito.

* Gianfranco Barbieri – Responsbile cittadino IDV-Albenga


http://albengacorsara.it/2011/05/23/barbieri-mancanza-di-democrazia-interno-italia-dei-valori/



>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j