Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

SCICCHITANO, AVVOCATO DI DI PIETRO, ACCUSATO DI EVASIONE, DI DIMETTE DA LAZIOSERVICE.

Repubblica.it: il quotidiano online con tutte le notizie in tempo reale.
16 giugno 2011

L'ARRESTO DI PAMBIANCHI

Oltre 500 milioni sottratti al Fisco
e scatta la caccia al tesoro estero

Scicchitano accusato di evasione, si dimette da Lazioservice. Prendono il via oggi con Mazzieri e Pambianchi gli interrogatori di garanzia

di MARIA ELENA VINCENZI

Si comincia con gli interrogatori di garanzia. E i primi due a essere sentiti saranno proprio quelli che, secondo la procura, sono state le menti, il vertice della piramide che ha portato a un'evasione tra i 550 e 600 milioni di euro: Cesare Pambianchi e Carlo Mazzieri.

I due commercialisti verranno sentiti oggi dal gip e, contestualmente dal pm, ma a quanto filtra dai loro collegi difensivi dovrebbero avvalersi della facoltà di non rispondere. Un modo per prendere tempo e studiare il malloppo di carte che li coinvolge. I primi saranno loro, poi, via via, toccherà agli altri 40 indagati. Appuntamenti sui quali l'accusa confida molto: se qualcuno degli accusati decidesse di fornire chiarimenti, si potrebbero evitare le rogatorie. Altrimenti, in mancanza di dettagli, dovrà scattare la caccia al denaro finito all'estero. Una dozzina di conti correnti nei paradisi fiscali intestati a società collegabili a Pambianchi e Mazzieri sono già al vaglio del nucleo speciale di polizia valutaria. Ma la lista è sicuramente più lunga.

Basti pensare che, durante la perquisizioni, in una pen-drive in uso a Mazzieri, sono stati trovati molti conti esteri, su cui le fiamme gialle stanno già lavorando. Stesso discorso per le cartelle trovate sui computer di studio. Una, denominata "estero", contiene parecchie sottocartelle: Gottardo, Lux, Coco, Giorgio, San Marino, Scherrer e Vito. Tutti numeri di conti correnti presso branche estere. D'altra parte, nonostante i sequestri per oltre 100 milioni, gli inquirenti hanno ancora molti soldi da cercare.

Intanto, nel day-after degli arresti, l'avvocato Sergio Schicchitano, implicato nell'inchiesta per quella che, secondo l'accusa, è una falsa fatturazione da 1,2 milioni di euro, si è dimesso dalla presidenza di LazioService, società della Regione, e ha affidato a una nota le sue precisazioni. "Non ho mai ricevuto alcun provvedimento di custodia cautelare. Sono stato coinvolto per una banale contestazione sulla mancata dichiarazione di un compenso relativo a una prestazione professionale, in merito alla quale ho fornito ampi chiarimenti documentali. Resto a disposizione per dare tutto il mio supporto per chiarire la mia posizione. Sono totalmente estraneo a qualunque tipo di "cricca", non ho mai fatto l'imprenditore, essendo ciò incompatibile con la mia professione di avvocato, e non ho mai avuto rapporti professionali con Cesare Pambianchi e Carlo Mazzieri. Sono certo di dimostrare la mia estraneità". 


http://roma.repubblica.it/cronaca/2011/06/16/news/l_arresto_di_pambianchi-17766876/



>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j