Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

IDV. LA RAGIONIERA DEL PARTITO (MURA) ALLA CROCIATA CONTRO L''ERETICO' MODENESE (GALLI) CHE DIFENDE LA PROVINCIA.

REDAZIONE.


Per la Sig.ra Mura, Ragioniera e Tesoriera del Partito Idv, gli Amministratori 

delle Province Italiane: "Hanno il mandato di operare in questi Enti con esclusiva 

finalità di riduzione del danno". 


Commento.    Piuttosto che rimanere cinque anni a "ridurre il danno", consigliamo

 vivamente agli eletti Idv nelle Province, di dimettersi e consentire ad altri di

 interpretare il mandato democratico ricevuto dai cittadini che hanno votato affinché

 gli Amministratori svolgessero pienamente ed al meglio delle loro capacità e

 competenze il ruolo di Governo del territorio nell'interesse della collettività e

 non del partito che li ha nominati... 'per ridurre il danno'.





12 luglio 2011

Idv, Mura striglia il vicepresidente Galli: «Pure tu sei impegnato ad abolire le Province»


L’eliminazione delle province è una priorità per l’Idv in Italia e anche a Modena». La puntualizzazione è di Silvana Mura coordinatrice regionale del partito di Di Pietro ed è tutta dedicata a Mario...


L’eliminazione delle province è una priorità per l’Idv in Italia e anche a Modena». La puntualizzazione è di Silvana Mura coordinatrice regionale del partito di Di Pietro ed è tutta dedicata a Mario Galli, vicepresidente della provincia ed esponente dle suo partito. Galli aveva espresso forti perplessità sulla raccolta firme dell’Idv per cancellare le province. Una presa di posizione decisamente non gradita al punto che la Mura ricorda a Galli che un impegno preso dal suo partito con gli elettori è proprio tale abolizione.

«L’abolizione delle province è in questo momento una delle priorità dell’azione politica dell’Italia dei Valori a livello nazionale. A breve scatterà una raccolta firme per una proposta di legge di iniziativa popolare volta ad eliminare le province dalla Costituzione. – Lo dichiara Silvana Mura coordinatrice regionale dell’Idv - Quando verrà il momento il partito emiliano romagnolo sarà mobilitato in tutti i suoi effettivi per questa nuova importante campagna popolare, ad iniziare proprio dagli eletti e dagli amministratori delle province. Modena, come anche altre province della regione svolgono certamente bene il loro lavoro a legislazione vigente, rispetto ad altre realtà locali, ma il discorso è diverso e di più ampio respiro e la tesi del partito, come di milioni di cittadini italiani, è che la Provincia è un’ ente intermedio di cui si può fare a meno ottenendo risparmi importanti. I nostri eletti ed amministratori nelle province hanno il mandato di operare in questi enti con esclusiva finalità di riduzione del danno, e non con l’obiettivo di radicarsi in una istituzione che invece vogliamo abolire nell’interesse della collettività. La linea dell’Idv a Modena come nel resto d’Italia è quella dell’abolizione dell’ente Provincia perché questo ci eravamo impegnati a realizzare con i nostri elettori»


http://gazzettadimodena.gelocal.it/cronaca/2011/07/12/news/idv-mura-striglia-il-vicepresidente-galli-pure-tu-sei-impegnato-ad-abolire-le-province-1.725835


Idv, firme per cancellare le Province. Galli: «Non ci sto»

Aboliamo sì o no. È spaccatura nell’Idv modenese dopo la bocciatura in Parlamento della proposta di legge sull’abolizione delle province: da un lato, il coordinatore provinciale Alessandro Borghetti, che con toni infuocati annuncia una nuova maxi-raccolta firme per l’abolizione di un ente da più parti considerato “inutile”. Da un altro lato, il suo compagno di partito, Mario Galli, che di vedere cancellata tout-court l’istituzione provinciale - di cui è vicepresidente - sembra non volerne sapere. «Valuterò di firmare solo davanti ad una proposta di legge intelligente per il riassetto completo delle istituzioni, ma non sono d’accordo di abolire la Provincia di Modena, tra le più virtuose d’Italia», afferma Galli. Poi garantisce: «Non si tratta di difendere il mio ruolo istituzionale. Nella nostra provincia ci sono 47 Comuni, chi li coordinerà su scuola, viabilità e sanità? La Regione è un ente troppo distante». Insomma, per il vicepresidente della Provincia, si potrebbe pensare a «microaree che aggreghino i Comuni, sul modello di quanto sta avvenendo con il Pal», ma che il riassetto istituzionale passi direttamente dalla soppressione delle province è un’ipotesi da scartare: «L’uscita di Borghetti è sopra le righe, una boutade. Resto nell’Idv, ma ragiono con la mia testa». Di tutt’altro tenore, invece, il coordinatore provinciale Borghetti, che parla della soppressione delle province come di «una possibilità sfumata a causa di uno schieramento trasversale di illusionisti», gridando al tradimento del Pd: «Se approvata, la proposta di legge avrebbe permesso un risparmio di 2 miliardi, che serve per sostenere una casta inutile: quella dei 2900 consiglieri, presidenti e vice dei consigli, oltre 100 presidenti delle province e 900 assessori. Solo i dirigenti della Provincia di Modena percepiscono in media 76.417 euro lordi l'anno». Ma Galli non ci sta: «Abbiamo già tagliato 10 dirigenti e Sabattini lavora 10 volte di più di un consigliere regionale percependo molto meno». (e.s.)



>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j