Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

IDV RIETI: GUERRA INTERNA PER UNA POLTRONA IN UN'AZIENDA PUBBLICA.

MESSAGGERO RIETI MARTEDI 27

E’ guerra nell’IDV dopo il caso delle nomine all’Ater

Alla porta delle case popolari c’è sempre la fila, sia per entrare negli agognati alloggi che per sedere in consiglio di amministrazione. L’Ater di Rieti non ha fatto eccezioni, con l’Idv scosso dalla polemica tra Gian Carlo Del Bufalo e Sauro Casciani e la Lista Polverini che, nella casella vuota di via degli Olivi, ha preferito piazzare un romano, Giovanni Abbruzzetti, piuttosto che la reatina Nicoletta Di Giovanni che pure a quel posto ci puntava dopo aver raggranellato quasi 900 voti alle ultime regionali. Nell’Idv lo scontro è pubblico, e a letteraccia aperta di Del Bufalo risponde con letteraccia di egual tono il coordinatore provinciale del partito, Giorgio Cavalli, che difende a spada tratta Sauro Casciani - anche per il lavoro fatto sotto la presidenza Antonetti - e preannuncia l’espulsione a Del Bufalo. «Se Del Bufalo ha un giudizio così negativo del partito e dei dirigenti e ritiene il suo profilo politico e morale incompatibile con gli stessi, non si comprende il perché sia ancora nell’Italia dei Valori», la replica di Cavalli. Viceversa, se Casciani resta all’Ater è per i «lusinghieri risultati» raggiunti dalla precedente gestione, sia sotto il profilo economico che di assunzioni e di realizzazioni.
Saranno contenti i tanti del centrodestra che aspettavano il nuovo cda per voltare pagina dopo la gestione Antonetti. Resta invece sottotraccia la polemica in seno alla Lista Polverini, logo non più nella disponibilità del gruppo di Vincenzo Rinaldi e sulle quali ha invece allungato l’influenza David Festuccia, da alcuni mesi nello staff del consigliere regionale Gianfranco Gatti. Congedata senza incarichi la Di Giovanni, c’è da capire quali saranno le mosse nello scacchiere delle comunali dell’area che ha come riferimento la presidente della Regione. Intanto l’Udc si prepara alla sua festa provinciale, all’insegna del «Cambiare davvero Rieti» (da giovedì a sabato a largo Santa Barbara), mentre puntano su Roma i compagni di SeL, che il primo ottobre parteciperanno alla manifestazione di piazza Navona «Ora tocca a noi», con Antonio Di Pietro e Nichi Vendola.



>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j