Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

NUOVO CORSO, BASTA DIGIUNI: "PANNELLA A CENA DA BERLUSCONI".... STOMACO DI FERRO.

21 ottobre 2011

Pannella a cena da Berlusconi
Scoppia la polemica sul web


Pannella
Legge elettorale, Giustizia, amnistia, indulto, temi etici: Marco Pannella, a sorpresa, va a cena da Silvio Berlusconi, a palazzo Grazioli, e rispolvera i cavalli di battaglia dei radicali. Spiega tutto su facebook attaccando i Democratici: Non siamo riusciti ad avere un confronto con il Pd e con Pier Luigi Bersani su questi temi. 

«I Radicali magneno, s'abbuffano, trattano grana, a casa ed a cena con Silvio Berlusconi», si legge con riferimento agli articoli di giornali che hanno parlato di «trattative» con il Cavaliere. «Abbiamo trattato molto - scherza Pannella - però non vi posso dire quanto… ! Gli ho chiesto, vi assicuro, almeno 10 volte quello che si dice Berlusconi abbia dato a Lavitola! Ma, non lo so, non mi ha preso sul serio...». Poi abbandona l'ironia e riferisce i contenuti del colloquio: «Ho parlato con Berlusconi delle stesse cose di cui ho parlato giorni addietro, anche indirizzandomi a Bersani e compagni: di riforma americana della legge elettorale e del tipo di Stato; sopratutto di giustizia, amnistia, indulto; ci ha posto domande, informazioni; abbiamo parlato di eutanasia, di questioni 'etiche' (che sono questioni sociali): in fondo - osserva Pannella - di tutto quello su cui vorremmo discutere da anni con il Pd, quando per esempio partecipavamo con Prodi al governo. Ma da allora credo che in tutto siamo riusciti a parlare nella sede pubblica del PD due volte!».

I commenti degli internauti non sono positivi: a parte gli insulti veri e propri o i lazi ironici, diversi simpatizzanti esprimono perplessità: «Io sono un vostro elettore da anni - scrive Giacomo Domenici - ma non ci sto capendo nulla...ascoltare va bene, ma credete che Berlusconi possa fare qualcosa di buono? Non capite poi che questi comportamenti alimentano sospetti tra la gente e non giovano?».



>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j