Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

COERENZA. CONSIGLIERE PROVINCIALE Idv CONTRO LE PROVINCE: "PERCHE' NON TI DIMETTI?"

2/02/2012

Lettere al direttore

Lettere al Direttore

Coerenza e opportunità politica


L’Unione Sindacale di Base, venuta a conoscenza e sollecitata da diversi dipendenti provinciali e dal nostro delegato RSU che il consigliere provinciale Vincenzo De Marte (IDV), durante i lavori del consiglio aperto svoltosi in data 31.01.2012 all'Auditorium del Marengo Museum, ha illustrato la propria posizione allineandosi sostanzialmente alle decisioni assunte dal proprio partito (che nella fattispecie richiede l’abolizione delle province), dissociandosi di fatto dalla maggioranza e votando contro il documento approntato dall’Unione delle Province italiane approvato dai 107 consigli provinciali, si domanda e chiede formalmente e molto serenamente al Sig. De Marte, di valutare se non sia il caso di rassegnare le proprie dimissioni dall'incarico di Consigliere Provinciale, per ovvie ragioni di coerenza personale nonché di opportunità politica.
Alessandria 01/02/12

Per la Federazione Provinciale USB Maccarino Giovanni 


www.lapulceonline.it


demarte





Demarte nel mirino. L’Unione Sindacale di Base  ha chiesto al consigliere provinciale Vincenzo Demarte (Italia dei Valori) di dimettersi dalla sua carica pubblica, dal momento che nell’assemblea aperta sull’abolizione delle province il dipietrista ha votato contro, allineandosi con il partito che chiede l’abolizione degli enti sovracomunali. Giovanni Maccarino dell’USB ha lanciato la provocazione: “Demarte valuti se non sia il caso di dimettersi per ovvie ragioni di coerenza personale nonché di opportunità politica”. Che ovvie non sono, almeno per Demarte, al momento ancora consigliere eletto e in carica. Nella giunta di Palazzo Ghilini è presente anche un esponente dell’IdV (Raffaele Breglia).




>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j