Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

DI PIETRO: "DIMISSIONI DEL GOVERNATORE". FORMIGONI: "DI PIETRO E' SOLO UN IPOCRITA E FARISEO".

 Repubblica.it: il quotidiano online con tutte le notizie in tempo reale.
22 aprile 2012

L'ultima autodifesa di Formigoni
"Un invito a cena non è un reato"


Il governatore affida alla portavoce una presa di posizione sulla vicenda dei viaggi pagati
dal faccendiere Daccò: "Nessuna di quelle spese fa riferimento al presidente lombardo"
Di Pietro: "Prega di giorno e pecca di notte". La replica: il leader dell'Idv "ipocrita e fariseo"


Lo scambio di accuse con Di Pietro. "Credo che la dignità personale e l'opportunità politica impongano le dimissioni del governo della Lombardia": è Antonio Di Pietro a chiedere la testa di Roberto Formigoni e della sua giunta. "Non c'entra l'attesa per l'esito processuale", spiega il leader dell'Italia dei valori, ma un "sistema collaterale per un uso strumentale della politica, un affarismo che deve essere contrastato". "Se è vero, come è vero, che Cl è nata con l'intento di stare dalla parte del popolo - ha detto ancora Di Pietro - credo che sia un peccato mortale continuare ipocritamente a pregare di giorno e peccare di notte". Immediata la replica di Formigoni: "Di Pietro è solo un iprocrita e un fariseo. Non dice una parola sul suo compagno di merende e di partito Luigi De Magistris, sindaco di Napoli indagato e rinviato a giudizio da mesi, non una parola sull'alleato Nichi Vendola, raggiunto da ben due avvisi di garanzia per lo scandalo sulla sanità pugliese, non una parola sui tanti suoi alleati di quella sinistra forcaiola che in parlamento, nelle regioni e nelle amministrazioni locali sommano decine e decine di indagati".





>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j