Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

IDV PONTEDERA SI SPACCA: NASCE IL GRUPPO CONSILIARE 'PONTE DI IDEE'. ADERISCE ANCHE L'ASSESSORE CECCHI".

Gonews.it

Marco Cecchi, assessore alle Politiche Abitative del Comune di Pontedera

L'IDV si spacca: nasce il gruppo consiliare 'Ponte di Idee'. Aderisce anche l'assessore Marco Cecchi

Marco Amidei prende le distanza dal partuto di Di Pietro: "Diamo vita ad un nuovo soggetto politico per continuare con più entusiasmo l'impegno amministrativo a fianco di Simone Millozzi"





Nel corso del Consiglio comunale di Pontedera di martedì 22 maggio il Consigliere Marco Amidei ha comunicato all'assemblea la presa di distanza dal partito Italia dei Valori e la nascita di un nuovo gruppo consiliare “Ponte di Idee”. Con il consigliere comunale anche l'assessore della Giunta Millozzi Marco Cecchi, già coordinatore cittadino del partito di Antonio Di Pietro. Marco Amidei e Marco Cecchi spiegano così le ragioni della loro scelta:

 


“Ci siamo impegnati a Pontedera dal gennaio 2009 per dare vita ad un gruppo locale di Italia dei Valori e anche grazie al nostro lavoro è stato possibile per quel partito essere presente all'interno delle istituzioni comunali e della vita politica cittadina.
Dal niente è nata una presenza politica nella Giunta, in Consiglio comunale, nell'Unione dei Comuni e nelle piazze cittadine. Abbiamo provato a tradurre in azione amministrativa i valori della trasparenza, della legalità, della solidarietà e abbiamo spinto per importanti iniziative nazionali come i referendum su acqua, nucleare e legittimo impedimento (per i quali abbiamo raccolto e autenticato centinaia di firme e successivamente fatto campagna referendaria).


Questo faticoso lavoro sul territorio è stato però ostacolato e messo in dubbio dai nuovi vertici provinciali di Italia dei Valori che hanno progressivamente adottato nei nostri confronti, e nei confronti di molti altri eletti e militanti storici, atteggiamenti autoritari e logiche centrate solo sul potere e sul carrierismo.
Le regole interne sono state forzate per occupare più posti contemporaneamente ed eliminare le voci di dissenso della minoranza interna; in pochi mesi sono stati espulsi i fondatori dell'Italia dei Valori a Pisa e dirigenti che per un decennio avevano garantito la presenza del partito sul territorio.


Per tutto questo, oggi, volendo recuperare uno spazio di agibilità politica e democratica, siamo costretti a dare vita ad un nuovo soggetto civico. Lo facciamo partendo dall'impegno preso, con il sindaco Simone Millozzi, di fronte ai cittadini di Pontedera nel 2009. 
Desideriamo che “Ponte di Idee” sia una fucina di progetti, sensibilità, esperienze che metta al proprio centro il programma amministrativo 2009-2014 della coalizione Pontedera Democratica e tre temi cardine: le buone pratiche amministrative, l'impegno civico, la rivoluzione digitale.


Su queste basi vogliamo chiamare al confronto e alla partecipazione cittadini che con noi hanno finora condiviso a livello locale una militanza e una simpatia verso l'Italia dei Valori ma anche molti altri che, animati dai nostri stessi valori e dalla nostra stessa passione per la politica, cercano altre forme di partecipazione diverse da quelle tradizionali centrate sui partiti.”

Fonte: Ponte di Idee - Potedera



>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j