Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

COMICI. BERLUSCONI E GRILLO: "ITALIA FUORI DALL'EURO". ALMENO BERLUSCONI RITRATTA: "SCHERZAVO"

02/06/2012

"Stampiamo noi gli euro" Cav: la pazza idea era una battuta

L'ex premier contro la stampa: inquietante che una boutade venga scambiata per una proposta

Silvio Berlusconi ritratta. Durante la riunione dei parlamentari del Pdl aveva precisato che quella di far stampare gli euro dalla nostra Zecca era una "pazza idea", ma oggi è intervnuto per dire che la sua era una battuta detta, tra l’altro, "intra moenia con ironia e col sorriso" ed è inquietante, ha aggiunto, che "venga scambiata per una proposta, è cosa certamente grave per chi dice di fare informazione politica". "Ma è addirittura preoccupante - aggiunge - che venga presa a pretesto per costruirci sopra teorie stravaganti su presunte mie prossime mosse, o per inventare una nuova linea politica mia o del Pdl. Non è bastato che io stesso la definissi un’idea pazzà per chi evidentemente persegue finalità diverse da quelle di informare".

Anche Antonio Martino ha commentato al Messaggero la parole di  Silvio Berlusconi sull'euro da stampare con la nostra zecca. "In  questa fase - spiega Martino - Berlusconi ha simpatia per Grillo.   Perchè vede che ha successo e dice cose assurde ma molto bene   accolte".   E quindi Berlusconi dice che l’euro va stampato in Italia   "perché, sull'onda di Grillo, crede che tutti i nostri mali siano   dovuti al signoraggio" ovvero alla "differenza tra potere di acquisto   di una banconota e il costo di produzione di un banconota".   Ma, aggiunge Martino, Berlusconi "sa benissimo che queste sono   assurdità. Fa questo discorso perchè sta in un momento in cui sa che  questi discorsi fanno presa. Gioca. La riunione del Pdl, dove ha detto  questa cosa, era noiosa. E per tenere svegli i suoi ha raccontato una   storiella. Ha sommistrato ai presenti un cocktail di grillismo e di   terapia antisonno".

http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1030145/-Stampiamo-noi-gli-euro---Cav--la-pazza-idea-era-una-battuta.html


01/06/2012

Berlusconi vuole uscire dall'euro "Stampiamo noi la moneta"

L'ex premier: chiediamo alla Bce di stampare moneta se non lo fa usciamo dall'euro.

Ai gruppi Pdl: sono a disposizione del partito come allenatore

"Vi svelo la pazza idea che ho in mente: cominciamo a stampare euro con la nostra Zecca". Ne aveva accennato all’arrivo all’assemblea congiunta dei gruppi, e Silvio Berlusconi rivela a deputati e senatori Pdl i progetti per il rilancio di partito e Paese. "La Banca centrale, o diventa di ultima istanza o si deve porre il problema dell’Europa o meglio della Germania in Europa", ha detto l’ex premier. Berlusconi torna in campo e lo fa con un affondo sull'Europa: "Esca la Germania dall'euro, se non è d’accordo sulla Bce come prestatore di ultima istanza".   Insomma, alza la voce e la testa di fronte a un'Europa sempre più invadente. 

Il partito e le riforme  Silvio ha parlato anche del futuro del partito, del Paese e anche del suo. Si è detto a disposizione del partito, ma, puntualizza, non come candidato alla presidenza del Consiglio nè come candidato al Colle. "Non come centravanti, ma come allenatore". Ha chiuse le porte alle tentazioni di associazioni o gruppi fuori dal Pdl: dobbiamo essere monolitici, non lasciarci andare a dichiarazioni di dubbio sulla nostra formazione politica in un momento così delicato, è il mantra del cavaliere che avverte o si sta insieme o perdiamo. Riascoltati, spiega, i discorsi dal '94 ad oggi, Berlusconi fa una moderata autocritica: ora quel movimento di grande folla è fermo ma con un nuovo sogno noi credo che abbiamo la possibilità di recuperarlo. Abbiamo saputo dare delle speranze, anche se alcune poi si sono rivelate delle illusioni. Abbiamo parlato di rivoluzione liberale: eravamo in buona fede, ma ci siamo illusi anche noi, mentre adesso abbiamo le idee chiare. In futuro, è la sua promessa, attiveremo una rivoluzione liberale per far sì che il benessere non sia di pochi ma di tutti.

Il presidenzialismo   "A nessuno - avverte - è permesso di mettere in discussione il Pdl", ma è necessario pensare a come far uscire il coniglio dal cilindro. Bisogna che tutti noi ci riflettiamo sopra insieme. Forse, torna a dire Berlusconi, bisogna ripartire da più indietro, ma non ho nessun dubbio sulla nostra formazione politica.   Sguardo preoccupato, quello di Berlusconi, su una società italiana sfiduciata: c'è crisi e tanta ansia, la gente è sotto choc per il futuro, che viene presentato in modo oscuro. Motivo di più per rilanciare sul presidenzialismo, necessario e richiesto dal paese, ribadisce il Cavaliere che torna a lamentare l’attuale ingovernabilità e la mancanza di poteri del premier perchè ora è tutto in capo al Colle e ai presidenti delle Camere

http://www.liberoquotidiano.it/news/home/1029332/Berlusconi-vuole-uscire-dall-euro---Stampiamo-noi-la-moneta-.html



 

Grillo, fuori euro e non paghiamo debito

19 Aprile 2012 16:12 CRONACHE E POLITICA

(ANSA) - ROMA - ''Sono per valutare una seria proposta di rimanere in Europa e, con il minor danno possibile, uscire dall'euro, non pagare il debito pubblico o pagarne solo una parte''. Lo dice Beppe Grillo nell'intervista che andra' in onda nel corso della puntata di Piazzapulita,il programma di approfondimento de LA7 condotto da Corrado Formigli.


http://www.corriere.it/notizie-ultima-ora/Cronache_e_politica/Grillo-fuori-euro-non-paghiamo-debito/19-04-2012/1-A_001439612.shtml



>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j