Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

"SE IL DITO INDICA SCILIPOTI DOBBIAMO GUARDARE DI PIETRO".

Governo: Scilipoti, truope di 'Annozero' a casa di mia madre, gioco scorretto

ultimo aggiornamento: 12 dicembre, ore 17:34

Roma, 12 dic. (Adnkronos) - ''Una troupe di 'Annozero' e' andata a casa dei miei suoceri, facendo allusioni sul fatto che la casa di mia suocera era pignorata. Poi, non contenti, sono andati anche nel piccolo paese di Terme Vigliatore, in provincia di Messina a parlare con   mia madre che ha 91 anni e si è molto spaventata". 
La denuncia e' di Domenico Scilipoti, ex deputato dell'Idv, ora nel Movimento di responsabilita' nazionale insieme con Massimo Calearo e a Bruno Cesario.


la Repubblica.it

giovedì  9 dicembre 2010

La scelta dei parlamentari


Michele Serra - Repubblica

Si legge dell'onorevole Scilipoti, deputato dipietrista intenzionato, con un altro manipolo di ardimentosi, a uscire dai ranghi dell'opposizione e appoggiare il governo. 
Ci si consola pensando che, comunque vada, su Scilipoti non può reggersi il destino di una nazione, al massimo il destino di Scilipoti. 
Si sorride alla dichiarazione di Di Pietro, come sempre irruento e sconnesso, che garantisce su Scilipoti perché «è un valente medico omeopatico», elemento diciamo così non discriminante, nel bene come nel male, ai nostri occhi inesperti, ma evidentemente di grande peso politico per Tonino Di Pietro. 
Si ripensa, poi, ad analoghi incidenti, come quello del famoso senatore De Gregorio, altro dipietrista poi migrato in stranissime formazioni transnazionali, e ritratto in pittoreschi cartelloni stradali mentre marcia non si sa dove e non si sa con chi. 
Sorge il sospetto che neppure il modello "opposizione tutta d'un pezzo", pancia in dentro petto in fuori, che ha consentito all'Idv una discreta fortuna elettorale, tuteli da fuoruscite imbarazzanti, alla Calearo: e se il Pd ha l'attenuante dei grandi numeri (le comitive folte sono spesso indisciplinate), l'Idv non ha neanche quella. Poiché la scelta dei parlamentari, con questo sistema elettorale inverecondo,è tutto sulle spalle dei leader, purtroppo se il dito indica Scilipoti siamo tutti autorizzati a guardare Di Pietro.




>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j