Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

PROF. TRANFAGLIA: "PUO', UNA PERSONA COME ME, RICATTARE DI PIETRO? SOLIDARIETA' DAI GIOVANI"

Nicola Tranfaglia


Ma voi pensate che possa essere vero che una persona come me ricatti Di Pietro?


pubblicata da Nicola Tranfaglia il giorno martedì 22 marzo 2011 alle ore 8.36


Io penso che per affermare una cosa del genere, nonostante le sue competenze giuridiche, davvero non ha argomenti. La mia vita, i libri che ho scritto i miei comportamenti pubblici e privati dimostrano quanto è assurda e infamante l'accusa di ricatto.

Il fatto che io avessi mire di un futuro politico professionale e ancora più assurdo, io la mia carriera professionale l'ho fatta ai massimi livelli, e ho in questi anni trascurato i miei studi e l'insegnamento (forse Di Pietro non sa che sono professore Emerito) per dedicarmi alla politica, vista la situazione in cui si trova il nostro paese, ma ho sempre cercato di far capire ai giovani, che sono quelli verso i quali ho sempre indirizzato il mio interesse, che prima della politica, per essere liberi, bisogna studiare formarsi e avere delle competenze. Dico questo perchè mentre io posso tornare al mio lavoro senza problemi, magari con un pò di amarezza, i politici d professsione non possono farlo, questa è una differenza importante. Io sono un uomo libero perchè posso scegliere. Ringrazio tutti i giovani che mi hanno dimostrato la loro solidarietà e che non abbandonerò mai, sarò sempre disponibile per loro.


http://www.facebook.com/notes/nicola-tranfaglia/ma-voi-pensate-che-possa-essere-vero-che-una-persona-come-me-ricatti-di-pietro/10150116296676244



>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j