Il Tribuno
Fondatore: Alberico Giostra RSS Feed
"Il nostro Presidente non vuole dei leccapiedi. Ciò che vogliamo sono uomini indipendenti e integri che, una volta che avremo preso le nostre decisioni, concorderanno con ognuna di esse". Joseph Heller, "Gold" (1979)
   
News by Dire
Rassegna stampa a cura di Francesco Ferrari

DI PIETRO AI PM MANDA GLI SMS.

Ieri, 23:41 • Campobasso • Cronaca

Processo Turbogas. Il Pm Fabio Papa: "Di Pietro mi ha inviato un sms...."

Chi vorrà sicuramente potrà ricamarci su, anche solo perchè se il rispetto delle regole non intercorre tra due giudici, beh, allora la faccenda è seria, e lo diventa molto di più se uno dei due è Antonio Di Pietro.
Il leader Idv era atteso al Tribunale di Campobasso per testimoniare contro gli imputati per il caso turbogas di Termoli, che vede alla sbarra il governatore Iorio, l'assessore Vitagliano e i vertici Sorgenia.

Di Pietro, alla fine, in Tribunale è arrivato ed è stato sentito per quasi due ore, ma è curioso il modo con il quale ha deciso di annunciare la sua presenza.

Lo stesso Pubblico ministero Fabio Papa, infatti, lo ha comunicato al Presidente del Tribunale Massimo Russo all'inizio dell'udienza.

Antonio Di Pietro aveva deciso di non venire, legittimato nel suo impedimento dal dibattito alla Camera dei deputati, che tra l'altro ha vissuto ore di autentica bagarre sulla prescrizione breve. Udecisione comunicata via fax al Tribunale.

Quello che sorprende è come Di Pietro abbia comunicato il proprio ripensamento, e quindi la volontà di presentarsi in aula.

Secondo quanto raccontato da Papa, infatti, per comunicare la propria intenzione di essere in Tribunale Di Pietro ha inviato un sms al Pm, il quale ha dovuto spiegare al Collegio ad inizio udienza che Di Pietro c'era, solo che il Tribunale non poteva saperlo.

Lui, l'ex Pm di Mani Pulite, parla direttamente con i Pm dei processi. Via sms...


>


Bacheca
"ORLANDO NON SLOGGIA DALLA CAMERA" LA LETTERA DI PROTESTA DI VATINNO, IL SUO SUCCESSORE, USCITO DALL'IDV.
SONIA ALFANO NON E' PIU' UN'EUROPARLAMENTARE DEL'IDV.
IDV REGGIO. I PADRONI DEL PARTITO RIFIUTANO LE ISCRIZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE E CHIEDONO RISARCIMENTI A MATTEO RIVA.
"LA MIA SQUALLIDA, NAUSEANTE, MORTIFICANTE ESPERIENZA IN IDV"

 

Il Tribuno   Home | Politica | Politica locale | Editoriali | Interviste | Contact | Leggi e codici | Dizionario sinonimi | Ricette | News | Commenti | P.IVA: ftcrfl65m69f839j